Juventus, Allegri: "Napoli ancora favorito per lo scudetto"

2017-12-02 09:30:02
Juventus, Allegri:
Pubblicato il 2 dicembre 2017 alle 09:30:02
Categoria: Serie A
Autore: Matteo Sfolcini

Grande entusiasmo della Juventus dopo il pesante successo per 1-0 a Napoli che proietta al momento i bianconeri a -1 dalla vetta, occupata proprio dagli azzurri. Decisivo come sempre è stato Higuain che nonostante l'intervento appena subito alla mano e la marea di fischi e insulti dei suoi ex tifosi risolve la sfida con la zampata vincente con annessa esultanza polemica verso tutto il San Paolo e il presidente De Laurentiis.

Allegri però dopo la partita cerca di volare basso considerando ancora gli azzurri come favoriti allo scudetto: "Sono loro i favoriti. Sono la squadra più accreditata perché giocano un gran calcio e hanno ancora un punto di vantaggio". 

Il tecnico bianconero si complimenta con i suoi ragazzi e si sofferma sulle prestazioni di alcuni singoli:  "Non ho fatto pre-tattica con Higuain. Non sarebbe partito dall'inizio, poi si è infortunato Mandzukic e quindi l'ho lanciato in campo. Il brasiliano invece è un giocatore straordinario ed è in ottima condizione. Tecnicamente fa delle cose magiche. Sono soddisfatto della prestazione dei miei, ma in alcune circostanze dobbiamo aver più personalità e meno timore".

Allegri poi lancia un altro messaggio di sfida rivolto alla sua squadra : "La Juve ha dei giocatori straordinari e stasera l'ha dimostrato. Ma per superare la leggenda dobbiamo fare cose non normali. Perché negli ultimi anni abbiamo già fatto delle cose incredibili".

Non sono stati solo i tre punti, ma anche il modo in cui è arrivata la vittoria a soddisfare Allegri: "Serviva un successo così, vinto con fame e senza prendere gol. Si è parlato di una squadra più offensiva ma poi queste partite si vincono se non si subisce dietro. Ma adesso testa subito a martedì. Contro l'Olympiacos ci giochiamo il passaggio in Champions e non possiamo fallire". 

Segnalazioni e Consigli. Scrivi alla  redazione di DataSport: segnalazioni@datasport.it