Juventus, Allegri: "Battiamo il Milan e scaliamo la classifica"

2015-11-20 13:18:39
Juventus, Allegri:
Pubblicato il 20 novembre 2015 alle 13:18:39
Categoria: Serie A
Autore: Redazione Datasport.it

"Il primo obiettivo è superare il Milan in classifica, poi vogliamo qualificarci agli ottavi di Champions. Una vittoria ci darebbe lo slancio per affrontare il City". Alla viglia del match coi rossoneri il tecnico della Juventus Massimiliano Allegri presenta così la sfida dello Stadium. Con un successo i bianconeri supererebbero la squadra di Mihajlovic in classifica e proseguirebbero nella rincorsa alle posizioni che contano. "L'importante è dare seguito ai risultati e non sarà facile, anzi. I rossoneri stanno facendo buon percorso".

Non poteva ovviamente mancare una considerazione sugli attentati di Parigi. Nonostante la minaccia attentato, Allegri è sereno sul fronte sicurezza: "E' un momento delicato, ma giocheremo in totale sicurezza. Deve essere una bella serata di sport, bisogna vedere le cose in positivo".

L'allenatore toscano si concentra poi sui numerosi infortuni che hanno contraddistinto l'avvio di campionato della Juve: "Da inizio stagione gli infortuni sono 16, di cui 5 da sovraccarico. Lo scorso anno erano stati 11 in tutto ma alcuni erano più seri. Ormai però si dice a prescindere che le squadre di Allegri si allenino male e che abbiano molti infortuni".

Poi il punto sui giocatori rientrati malconci dagli impegni con le Nazionali: "Oggi valuteremo Buffon ma non sembra niente di grave, Lichtsteiner e Mandzukic si sono allenati con la squadra mentre Caceres è arrivato stamattina, Asamoah tornerà a disposizione tra 7-10 giorni".

Allegri non svela la formazione con cui scenderà in campo contro il Milan ma in attacco dovrebbe vedersi Dybala: "Aveva giocato più di tutti eppure mi criticavano. Per farlo giocare di più avrei dovuto portarlo a casa. Ma deve crescere, giocare 90' ogni tre giorni comporta tante pressioni, fisiche e mentali".

Segnalazioni e Consigli. Scrivi alla  redazione di DataSport: segnalazioni@datasport.it