Juventus, Allegri: "A Natale la classifica sarà diversa"

2015-09-26 08:00:28
Juventus, Allegri:
Pubblicato il 26 settembre 2015 alle 08:00:28
Categoria: Serie A
Autore: Redazione Datasport.it

Massimiliano Allegri è consapevole della difficile situazione della Juventus in campionato, a dieci punti dalla capolista Inter e reduce dal deludente pareggio interno col Frosinone. "Le critiche fanno parte del mio mestiere, però se dopo Manchester eravamo dei fenomeni adesso siamo dei cogl***i e io l'allenatore più scarso di tutti. Questi momenti vanno gestiti con un lucidità", ha detto in conferenza stampa senza usare troppi giri di parole.

Contro il Napoli al San Paolo è un match molto delicato perchè entrambe le squadre non possono permettersi altri passi falsi. Allegri però dovrà fare i conti ancora con tante assenze: "Lichtsteiner sta facendo degli esami e domani non ci sarà, Caceres sarà a disposizione da mercoledì, Khedira in gruppo da domenica, Marchisio dopo la sosta per le nazionali. Morata? Sarà a disposizione per la sfida col Napoli".

Il tecnico dovrebbe riproporre titolare Padoin, nel ruolo di terzino destro viste le assenze di Lichtsteiner e Caceres: "Lo hanno criticato dopo le prime due partite, ma non è colpa sua se abbiamo perso contro l'Udinese e la Roma. Lo scorso anno ha disputato una bella stagione, mi dà varie opportunità per le sue caratteristiche. Posso utilizzarlo in quella posizione, vediamo se giocare a 3 o a 4".

Allegri sa bene che la situazione non è semplice ma preferisce attendere almeno la sosta per le nazionali per dare un giudizio per concreto: "Potremo avere quell'esperienza in più che oggi non abbiamo. La classifica non ci sorride? 2 punti in 3 partite casalinghe sono pochi, vuol dire che qualcosa non sta funzionando. Però dobbiamo rimanere sereni: per ora ci sono le prestazioni, arriveranno anche i risultati". E in chiusura: "Vi dirò a Natale dove potrà arrivare la Juventus, ma sono certo che la posizione in classifica sarà diversa. In questo momento non abbiamo la rosa al completo. Quando ce l'avremo sarà un'altra storia".

Segnalazioni e Consigli. Scrivi alla  redazione di DataSport: segnalazioni@datasport.it