Juventus, Agnelli: "Paratici avrà maggiori responsabilità"

2018-10-25 11:57:00
Juventus, Agnelli:
Pubblicato il 25 ottobre 2018 alle 11:57:00
Categoria: Serie A
Autore: Piergiuseppe Pinto

In casa Juventus, con la nuova riunione degli azionisti, si è ufficialmente aperto il dopo Marotta. L'ex ad e dg è uscito definitivamente dal cda del club, e a dare indicazioni sul futuro è stato il presidente dei campioni d'Italia, Andrea Agnelli, che innanzitutto ha voluto ringraziare l'ex dirigente per quanto fatto. "Voglio ringraziare Marotta per il lavoro di questi ultimi anni, ma abbiamo preferito dare maggiori responsabilità a risorse interne capaci di ottenere grand risultati". Per effetto di questa decisione, Paratici è diventato responsabile dell'intera area sportiva. A Marco Re è stata affidata l'Area Servizi, mentre l'Area Revenue a Giorgio Ricci, che avrà il compito di confermare la Juventus come potenza mondiale a livello economico.

L'obiettivo è mantenere la Juventus ad altissimi livelli. "Sul campo manterremo quello per cui abbiamo lavorato in questi anni. L'azienda non è fatta solo da tre persone, ma da un grupo che lavora ogni giorno per permettere questi risultati". Il presidente ha inoltre difeso la squadra dall'inchiesta di Report sul bagarinaggio. "La trasmissione ha soltanto riportato fatti già acclarati in ogni sede: la Juventus sarebbe stata sanzionata per aver venduto un numero di biglietti superiore, e Alessandro D'Angelo, responsabile della sicurezza, avrebbe favorito l'ingresso di striscioni "canaglia". Sono tutte affermazioni false: bisogna tener conto delle sentenze, non possiamo permettere che la nostra squadra sia associata a bagarinaggio e striscioni vietati".

Segnalazioni e Consigli. Scrivi alla  redazione di DataSport: segnalazioni@datasport.it