Italia, Ventura: "Vogliamo il Mondiale e ci andremo tutti insieme"

2017-11-10 09:17:40
Italia, Ventura:
Pubblicato il 10 novembre 2017 alle 09:17:40
Categoria: Notizie Nazionali
Autore: Matteo Sfolcini

Giampiero Ventura nella doppia sfida playoff contro la Svezia per volare ai Mondiali si gioca non solo il futuro degli azzurri ma anche il suo. Nella partita forse più importante della sua lunga carriera da allenatore, il ct dopo le molte critiche subite a causa delle brutte prestazioni nel girone di qualificazione, vuole far ricredere tutti e con convinzione in conferenza stampa ripete che la sua Italia andrà in Russia, in caso contrario sarebbe una clamorosa "catastrofe": “Rispetto la Svezia, che è una buona squadra e partirà nelle nostre stesse condizioni. Ma l’ho detto e lo ripeto, anche se con umiltà, l’Italia vuole andare al Mondiale e ci andrà. Non c’è il rischio di sbagliare partita, l’abbiamo preparata nel modo giusto”.

Il ct si dice soddisfatto del suo percorso svolto fino adesso con l'Italia: “Ho pensato che sono soddisfatto di tutto ciò che ho fatto dal mio arrivo. In Spagna siamo andati a contendere a quei campioni il primo posto nel girone, abbiamo perso e forse potevamo farlo meglio. Pensavamo di potercela giocare anche a Madrid, invece non eravamo pronti ma adesso siamo ai playoff, dove credevamo di poter arrivare all’inizio di questo cammino”.

In un match con andata e ritorno, in trasferta sarà estremamente importante fare gol. “Tra segnare e non subire reti, preferisco la prima opzione. Il mio stato d’animo è di grande tranquillità, anche se questa è la partita più eccitante, rischiosa e importante della mia carriera, perché c’è di mezzo un Mondiale, o almeno la prima metà". 

I dubbi di formazione in attacco dopo l'infortunio di Zaza non mancano: "Zaza ha avuto un piccolo problema, ma non ci disperiamo. Se sta bene gioca. Belotti sta meglio, ma neanche lui è al massimo". Nelle parole del ct c'è molta pretattica perchè alla fine l'attaccante del Valencia non è stato convocato  e come El Shaarawy e Spinazzola si accomoderà in tribuna, sperando di recuperarlo almenoper il ritorno a San Siro.

Segnalazioni e Consigli. Scrivi alla  redazione di DataSport: segnalazioni@datasport.it