Italia, Tavecchio: "Ho buone sensazioni"

2017-11-09 12:57:35
Italia, Tavecchio:
Pubblicato il 9 novembre 2017 alle 12:57:35
Categoria: Notizie Nazionali
Autore: Piergiuseppe Pinto

 

Foto www.imagephotoagency.it

Domani, a Stoccolmal'Italia si giocherà una partita fondamentale per il suo cammino verso Russia 2018. Il Playoff d'andata contro la Svezia non è da fallire. Lo sa il presidente della Federcalcio Carlo Tavecchio che, a margine della conferenza stampa di presentazione del festival "Sport Movies & TV 2017" a Milano, si è però dimostrato fiducioso riguardo questo decisivo doppio confronto. "Abbiamo buone sensazioni - dice Tavecchio - è un momento di totale partecipazione della Federcalcio, che è vicina sotto tutti i punti di vista ai ragazzi che si giocheranno la qualificazione".

Per il match di ritorno è stato scelto San Siro, già esaurito per la sfida in programma il prossimo lunedì 13 novembre. "Non abbiamo mai avuto dubbi, è il cuore della città che ha risposto. E' un grande risultato, il pienone come nelle grandi sfide. La Svezia è nel calcio da tanti anni, bisogna avere il giusto timore reverenziale. Al momento non posso dire cosa abbiamo detto ai ragazzi, il "dominus" è il nostro ct. Loro hanno sempre contribuito in grande stile al calcio italiano, da Gre-No-Li fino ad Ibrahimovic. Ora non ci sono più tante stelle come gli anni passati, ma bisogna sempre rispettare la tradizione dei nostri avversari, che fanno calcio da molto tempo".

Segnalazioni e Consigli. Scrivi alla  redazione di DataSport: segnalazioni@datasport.it