Italia, Tavecchio: "Conte lascia dopo l'Europeo"

2016-03-15 10:28:37
Pubblicato il 15 marzo 2016 alle 10:28:37
Categoria: Nazionali
Autore: Redazione Datasport.it

"Conte lascia la Nazionale dopo l'Europeo". Con queste parole è lo stesso presidente della Federcalcio, Carlo Tavecchio, ad annunciare l'addio del ct all'Italia al termine della competizione continentale. Intervenuto a margine del Consiglio Federale, il numero uno della Figc rivela come l'avventura di Conte sulla panchina della Nazionale sia giunta al termine dopo due anni. "Sente il richiamo del campo, la quotidianità dell'allenamento e questo è comprensibile".

Secondo Tavecchio, Conte ha ridato lustro all'Italia: "Abbiamo puntato sempre su di lui, mi ci sento quasi quotidianamente. Prenderemo le valutazioni con serenità, ora è il momento di prendere atto e avere a che fare con una persona che ha dato un recupero dell'immagine della Nazionale, l'impegno e il sacrificio. E io lo ringrazierò sempre per questo. I destini della vita cambiano". Nel futuro di Conte c'è il Chelsea e la voglia di tornare a misurarsi giorno dopo giorno con il campo: "E' un uomo del fare - aggiunge Tavecchio -. Gli manca la quotidianità, il profumo dell'erba, è la cosa più importante che mi ha detto. Non è questione di soldi, è questione di lavoro. Questo è quello che mi ha detto. La mattina si sveglia e gli manca il campo".