Italia, Ventura soddisfatto a metà: "Piccolo passo avanti"

2017-10-10 08:27:04
Italia, Ventura soddisfatto a metà:
Pubblicato il 10 ottobre 2017 alle 08:27:04
Categoria: Notizie Nazionali
Autore: Luca Servadei



Credit immagine: imagephotoagency.it

Una sofferenza ripagata. L'Italia di Gian Piero Ventura esce con 3 punti fondamentali in tasca dal match di Scutari contro l'Albania di Panucci che permettono agli Azzurri di qualificarsi come testa di serie al playoff di novembre verso Russia 2018. Non certo una prestazione esaltante quella offerta dalla Nazionale ma comunque sufficiente per raggiungere l'obiettivo minimo. Ad evitare il secondo pareggio consecutivo dopo quello maturato a Torino contro la Macedonia di Pandev ci ha pensato il gol di Candreva nella resistenza che ha stroncato le resistenze dei coriacei padroni di casa.
 
Della vittoria dell'Italia ha parlato anche il ct Gian Piero Ventura a margine dell'incontro: "Ero fiducioso prima quando c'erano momenti definiti drammatici, e lo sono anche adesso che sono un po' meno drammatici", assicura l'ex tecnico granata ai microfoni della Rai. "In vista dei playoff di novembre spero che qualcuno sia più in salute. Al gol di Candreva non ho esultato, mi sembrava giusto essere in vantaggio, ma ero contento, soprattutto per i ragazzi - aggiunge Ventura -. In questo momento abbiamo qualche limite ma oggi c'era voglia di provare a fare delle cose e abbiamo grandi margini di miglioramento. I playoff da testa di serie? Erano gli obiettivi che ci eravamo prefissati. Credo che abbiamo fatto un piccolo passo avanti, perché ancora buttiamo via molti palloni. I tre tiri da lontano glieli abbiamo dato noi su delle banalità. Ma sono contento per loro, perché mettono grande disponibilità. C'è la possibilità di fare qualcosa, ma ci vuole il tempo di poterlo fare".
Segnalazioni e Consigli. Scrivi alla  redazione di DataSport: segnalazioni@datasport.it