Italia, Prandelli: "L'importante era vincere"

2013-03-26 23:43:48
Pubblicato il 26 marzo 2013 alle 23:43:48
Categoria: Nazionali
Autore: Redazione Datasport.it

Un'Italia cinica, meno brillante del solito, ma comunque vincente. Gli azzurri battono 2-0 Malta in trasferta e mettono in cascina altri tre punti, un passo in più verso i Mondiali in Brasile. "Oggi l'importante era vincere - taglia corto il ct Cesare Prandelli al termine dell'incontro -. Sapevamo che avremmo trovato pochi spazi: siamo stati lenti nella costruzione ma abbiamo comunque tenuto il possesso palla per tutta la partita. In avanti è mancata un po' di intensità - aggiunge -, difensori e centrocampisti erano troppo lontani".

Infine una battuta a caldo su Mario Balotelli, sempre più leader della nazionale con questa doppietta: "Deve imparare a mantenere l'equilibrio - conclude il tecnico azzurro -. Stasera ho apprezzato molto che non sia caduto nelle provocazioni".