Italia Mundial: l'aereo degli azzurri finisce in un museo

2016-03-02 19:56:22
Pubblicato il 2 marzo 2016 alle 19:56:22
Categoria: Nazionali
Autore: Redazione Datasport.it

Dell'Italia che vinse i Mondiali di Spagna '82 ci sono tante immagini simbolo: l'urlo di Tardelli dopo il gol alla Germania, la parata di Zoff contro il Brasile, i duelli tra Gentile e Maradona, il rigore sbagliato da Cabrini in finale e chi più ne ha più ne metta. Ma c'è un momento che, forse, occupa la prima posizione nella classifica di gradimento dei tifosi: la mitica partita a scopone tra Pertini, Bearzot, Zoff e Causio sull'aereo che riportò in Italia gli azzurri neo campioni del mondo. Un ricordo indelebile che, tuttavia, rischia di scomparire per sempre: il DC9 dell'Alitalia, infatti, si avvia verso la demolizione per "sopraggiunti limiti di età".   

La notizia ha ovviamente creato stupore tra gli ambienti della Federazione che potrebbe presto correre ai ripari. L'intenzione della Figc, infatti, sarebbe quella di salvare almeno una parte del velivolo, ovvero quel "salottino" in cui si giocò la mitica partita a carte: i quattro sedili e il tavolino di legno potrebbero sopravvivere alla demolizione e finire nel Museo del Calcio di Firenze. Resta da definire l'accordo con Alitalia, poi il salvataggio difenderà realtà.