Italia, Conte: "Girone duro, renderemo orgogliosi i nostri tifosi"

2015-12-12 21:06:08
Pubblicato il 12 dicembre 2015 alle 21:06:08
Categoria: Nazionali
Autore: Redazione Datasport.it

"E' un girone duro, interessante. Faremo del nostro meglio, innanzitutto cercheremo di rendere orgogliosi i nostri tifosi". E' il primo commento di Antonio Conte dopo il sorteggio di Parigi che ha inserito l'Italia nel Girone E di Euro 2016 in compagnia di Belgio, Svezia e Irlanda. Un girone che si preannuncia equilibrato e ricco di fascino, soprattutto per l'attesissima sfida con Zlatan Ibrahimovic in agenda il 17 giugno a Tolosa: "Il Belgio è un'ottima squadra, tra le favorite per la vittoria finale - dichiara il ct azzurro -. Dopo vedo tre squadre per lo più allo stesso livello: noi, la Svezia e l'Irlanda. Dovremo stare molto attenti. La Svezia è una bella squadra, ha un grandissimo giocatore come Ibrahimovic che può fare la differenza. L'Irlanda gioca col cuore, si fa forza del suo spirito di squadra e della grande intensità".

L'esordio dell'Italia sarà subito contro il Belgio fresco di primo posto nel ranking: "La partita iniziale sarà molto importante e io dico che preferisco iniziare con la squadra più forte. Dobbiamo giocarcela e stare sereni. Ho sempre invidiato chi ha avuto la possibilità di partecipare a queste competizioni. Sia io, sia i giocatori abbiamo un grande entusiasmo e un grande orgoglio perché sappiamo che rappresentiamo un intero paese. Faremo di tutto per cercare di rendere orgoglioso il nostro Paese".

Infine un avviso a Balotelli, ormai da tempo fuori dal giro della Nazionale e sulla via del recupero dopo la pubalgia che l'ha costretto ai box: "Mancano cinque mesi agli Europei, le cose possono cambiare - precisa Conte -. Ma devono cambiare in maniera netta e sostanziale. Guarderò con attenzione, lo spazio c'è sempre. Ma so chi ci ha portato fin qua, i calciatori li conosco. Chi vorrà entrare dovrà dimostrarmi molto, ma molto".