Italia coi cerotti: Verratti e Barzagli lasciano Coverciano

2016-03-21 17:23:55
Pubblicato il 21 marzo 2016 alle 17:23:55
Categoria: Nazionali
Autore: Redazione Datasport.it

L'incerottata Italia di Antonio Conte aveva iniziato a fare la conta dei disponibili ancora prima dell'inizio del ritiro, con l'infortunio muscolare di Ciro Immobile nel corso del derby tra Torino e Juventus. Nel primo giorno a Coverciano arrivano altre due defezioni, una attesa, l'altra meno: sono Marco Verratti e Andrea Barzagli a lasciare anzitempo il ritiro della Nazionale, il primo a causa di una pubalgia, il secondo per un risentimento alla coscia destra.
 
Di Verratti si sapeva: il regista del Psg è da circa un mese alle prese con una pubalgia che non gli dà tregua e lo ha costretto a saltare anche il ritorno degli ottavi di finale di Champions League contro il Chelsea. L'ex centrocampista del Pescara, a rigor di logica, è stato convocato da Conte solo per effettuare un controllo a Coverciano con il professor Castellacci, medico dell'Italia. Nei prossimi giorni verranno probabilmente presi accordi sulla tabella di avvicinamento a Euro 2016 con lo staff sanitario del Psg.
 
Non ci si aspettava invece la bandiera bianca di Andrea Barzagli, protagonista di una stagione strepitosa con la maglia della Juventus ma sin qui utilizzato pochissimo da Conte nella sua avventura alla guida della Nazionale. Il forte difensore bianconero ha accusato un risentimento muscolare alla coscia destra, dovuto con ogni probabilità ad un affaticamento per i tanti impegni ravvicinati: al suo poste è stato chiamato Daniele Rugani, suo compagno nella Juventus. Entrambi salteranno le amichevoli contro Spagna e Germania, due test che il ct considera fondamentali in vista dell'Europeo di giugno.