Italia, Bonucci: "Mondiale? Una catastrofe, ora ripartire con Mancini"

2018-11-17 13:08:47
Italia, Bonucci:
Pubblicato il 17 novembre 2018 alle 13:08:47
Categoria: Notizie Nazionali
Autore: Matteo Pifferi

Un rimpianto eterno, una delusione che, anche dopo un anno, è difficile da digerire. Lo 0-0 di San Siro contro la Svezia ha fatto sì che l'Italia non si qualificasse al Mondiale di Russia 2018. Un momento difficile per la situazione del calcio italiano che Leonardo Bonucci ha commentato così: "Sarebbe stato bello vivere il Mondiale con tanti giovani pronti a portare l'entusiasmo con sé nella valigia. Ora è inutile rivangare il passato, l'importante è ripartire come abbiamo fatto sul campo con Mancini, e deve avvenire anche nel resto, fuori dal campo: speriamo che adesso il presidente Gravina faccia un grande passo da questo punto di vista".

 

"Come l'ho vissuta? Male, è un neo che non si cancellerà mai, qualcosa di catastrofico, io l'ho vissuto così. So cosa trasmette un Mondiale avendone giocati due, e cosa trasmette una competizione internazionale avendone già 4-5 sulle spalle", ha dichiarato Bonucci che questa sera proverà a guidare la difesa dell'Italia a caccia del successo contro il Portogallo.
Segnalazioni e Consigli. Scrivi alla  redazione di DataSport: segnalazioni@datasport.it