Italia: Biagi e Geldenhuys tornano in squadra

2016-03-04 10:58:24
Pubblicato il 4 marzo 2016 alle 10:58:24
Categoria: Rugby
Autore: Redazione Datasport.it

Due graditi ritorni per l'Italia in vista delle ultime due sfide del Sei Nazioni 2016 di rugby: si tratta delle seconde linee George Biagi e Quintin Geldenhuys, recuperati rispettivamente dal trauma costale riportato contro l'Inghilterra e dall'infortunio al braccio destro riportato in novembre contro Worcester Warriors in Challenge Cup. Sono queste le due novità nella lista dei 30 convocati del ct Brunel in vista delle gare con Irlanda (13 marzo) e Galles (19 marzo).

Il commissario tecnico ha confermato in toto gli atleti convocati per il precedente raduno con l'eccezione degli infortunati Carlo Canna e Josh Furno, più lo squalificato Martin Castrogiovanni, fermato per la gara con l'Irlanda ma che potrebbe essere aggregato per il match conclusivo di Cardiff col Galles. La nazionale si radunerà a Roma domenica 6 marzo per poi volare a Dublino giovedì 10 in vista della sfida al XV in verde e proseguire poi nella capitale irlandese la preparazione all'ultima giornata del torneo.

La lista dei convocati di Brunel.  

Piloni
Dario Chistolini, Andrea Lovotti (Zebre), Lorenzo Cittadini (Wasps), Matteo Zanusso (Benetton Treviso)
Tallonatori
Leonardo Ghiraldini (Leicester Tigers), Davide Giazzon (Benetton Treviso)
Seconde linee
Valerio Bernabò, George Biagi, Quintin Geldenhuys (Zebre), Marco Fuser (Benetton Treviso)
Terze linee
Francesco Minto, Abraham Steyn, Alessandro Zanni (Benetton Treviso), Sergio Parisse (Stade Francais), Jacopo Sarto, Andries Van Schalkwyk (Zebre);
Mediani di mischia
Edoardo Gori (Benetton Treviso), Guglielmo Palazzani (Zebre)
Mediani d'apertura
Kelly Haimona, Edoardo Padovani (Zebre)
Trequarti
Mattia Bellini (Petrarca Padova), Giulio Bisegni, Gonzalo Garcia, Leonardo Sarto (Zebre), Michele Campagnaro (Exeter Chiefs), Tommaso Castello (Calvisano), Luca Morisi, Andrea Pratichetti, Luke McLean (Benetton Treviso), David Odiete (Mogliano)