Irpef non pagato, deferito l\'Albinoleffe

2011-03-03 17:01:13
Pubblicato il 3 marzo 2011 alle 17:01:13
Categoria: Serie B
Autore: Redazione Datasport.it

Pioggia di deferimenti per l'Albinoleffe. Il motivo è la mancata attestazione agli organi federali dell'avvenuto pagamento delle ritenute Irpef relative agli emolumenti dovuti ai propri tesserati per le mensilità di settembre 2010 entro il 15 novembre 2010. Il procuratore della Figc, a seguito della segnalazione della Covisoc, ha deferito alla Disciplinare i legali del club, Gianfranco Andreoletti (anche per la dichiarazione non veridica effettuata alla Covisoc il 15 novembre scorso) e Nicola Bignotti, la responsabile del controllo contabile, Milvia Carrara e la società Albinoleffe per responsabilità diretta e oggettiva per le violazioni disciplinari ascritte ai propri legali.

Stesso provvedimento anche per l'Alessandria e il suo legale Giorgio Veltroni: il club piemontese viene rinviato al giudizio sportivo sempre per la mancata attestazione agli organi federali del pagamento delle ritenute Irpef relative agli emolumenti dei tesserati.