Internazionali Roma 2019: Federer è sempre il re, Nadal in scioltezza

2019-05-16 20:45:54
Pubblicato il 16 maggio 2019 alle 20:45:54
Categoria: Tennis
Autore: Alessandro Ferro

Dopo oltre due ore di gioco, Roger Federer fa esaltare i tifosi vincendo al tie-break del terzo set contro un ottimo Borna Coric 2-6 6-4 7-6 (9-7). Nadal vince facile sul Centrale contro Basilashvili 6-1 6-0.

E' sempre il Re, indiscusso! Ha salvato due match point, superato Coric e vinto una gara ad altissima intensità. Nulla faceva presagire per una finale così dopo il primo set perso malamente contro Coric impeccabile sotto tutti i punti di vista, 6-2. Ma il campione non è venuto a Roma per disputare soltanto una gara, nel secondo set ingrana la marcia ed esce fuori alla distanza, comincia a mettere più prime palle e gli ace sono dalla sua. Il terzo set vale il prezzo del biglietto: punto a punto fino al 6-6, Coric sale sul 5-2 e poi sul 6-4 ha due match point, entrambi brillantemente annullati dal re del tennis. Si cambia campo, il croato annulla un match point a sfavore con un servizio all'incrocio ma sull'8-7 risulta fatale la rete che fa esultare di gioia Federer ed i suoi sostenitori.

Adesso per l'elvetico si profila un altro grandissimo incontro, il vincente della gara del nostro Fabio Fognini contro il greco Stefanos Tsitsipas.

Ordinaria amministrazione, invece, per il giocatore più forte sulla terra rossa, Rafael Nadal che liquida il malcapitato georgiano Nikoloz Basilashvili con un perentorio 6-1 6-0. Gara senza storia, lo spagnolo sempre in controllo del match che fa suo in un'ora e due minuti di gioco. Ai quarti di finale ci sarà il derby spagnolo contro Fernando Verdasco.

Segnalazioni e Consigli. Scrivi alla  redazione di DataSport: segnalazioni@datasport.it