Inter, Zanetti: "Rigore inventato e vergognoso"

2013-04-08 09:45:39
Pubblicato il 8 aprile 2013 alle 09:45:39
Categoria: Serie A
Autore: Redazione Datasport.it

"Ho vissuto tante situazioni negative come queste, ultimamente capita sempre a noi. Parlo del rigore inventato per l'Atalanta che è vergognoso". E' durissimo il commento del capitano dell'Inter, Javier Zanetti, sul penalty concesso dall'arbitro Gervasoni sul 3-1 per la squadra di Stramaccioni: "Ci ha detto di avere visto un fallo di mano di Samuel - dice l'argentino parlando del direttore di gara -. Noi gli abbiamo detto che avrebbe visto dopo dalle immagini che non c'era. Se c'era un rigore su Ranocchia? Le immagini parlano da sole, non dico altro altrimenti magari poi ci penalizzano anche per queste cose. La squadra non meritava assolutamente la sconfitta, ci ha creduto sempre nonostante tutto. Però l'episodio del rigore, anche se non vorrei tornare ancora su quello, ha cambiato la gara. Siamo in vantaggio 3-1 e abbiamo in mano la partita, il 3-2 dà fiducia all'Atalanta".

Zanetti, infine, elogia la prestazione di Ricky Alvarez, autore di una doppietta e una delle poche note liete del match contro l'Atalanta: "E' stato beccato dal pubblico in maniera evidente, ha dimostrato grandissima personalità facendo vedere il giocatore di classe che è", conclude il capitano interista.