Inter, Stramaccioni: "Il rigore? L'ha visto solo l'arbitro"

2013-04-07 23:30:18
Pubblicato il 7 aprile 2013 alle 23:30:18
Categoria: Serie A
Autore: Redazione Datasport.it

Raramente quest'anno si era visto un Andrea Stramaccioni tanto infuriato. La sconfitta casalinga contro l'Atalanta, il sogno Champions che sfuma, l'infortunio di Cassano e la crisi di risultati: per il tecnico dell'Inter è una serata nera. Eppure le cose sarebbero cambiate se l'arbitro Gervasoni, sul 3-1 per i padroni di casa, non avesse assegnato il rigore per presunto fallo di mano di Samuel: almeno questo è il parere di Stramaccioni. "L'arbitro si è preso una responsabilità enorme assegnando quel penalty, una responsabilità incredibile - spiega l'allenatore -. E' un rigore inventato, l'ha visto solo lui".

Stramaccioni rincara ulteriormente la dose: "Io non credo che quello di Gervasoni sia un errore, si è preso una grande responsabilità vedendo qualcosa che non c'era. Gervasoni ha detto di aver visto un fallo di mano di Samuel, invece ha fischiato un rigore su un episodio che non è avvenuto". Sulla stessa lunghezza d'onda anche il capitano Javier Zanetti: "Quel rigore pesa, l'arbitro ha sbagliato tutto e da lì è cambiata la partita: un rigore inventato".