Inter, Stramaccioni: "Io mai alla Juventus"

2013-03-30 08:15:32
Pubblicato il 30 marzo 2013 alle 08:15:32
Categoria: Serie A
Autore: Redazione Datasport.it

"Conte è professionista da più tempo di me e sa meglio come vanno le dinamiche in questo mondo, a me risulta difficile immaginarmi sulla panchina della Juventus perché ho iniziato da poco". Andrea Stramaccioni risponde così alle parole di Antonio Conte, che alla vigilia della sfida con i nerazzurri ha dichiarato che non avrebbe problemi a sedersi in futuro sulla panchina di Inter o Milan. "Dopo l'Inter - aggiunge il tecnico nerazzurro - se tra quattro o cinque anni andrò via, magari vado in un'altra squadra".

"Quella con bianconeri non è una partita come le altre - aggiunge Stramaccioni -. Incontriamo la squadra che sta dimostrando finora di essere la migliore. Le motivazioni sono al massimo, è la partita giusta per mettere in campo tutto quello che abbiamo". L'allenatore è poi tornato sull'equivoco nella gara d'andata con Beppe Marotta, che aveva parlato di "spensieratezza tattica" nel prepartita della sfida. "Con Marotta abbiamo chiarito tutto".

Stramaccioni si sofferma anche sulle voci di mercato relative a un possibile ritorno di Mourinho all'Inter: "Mourinho è amato in questo club e Moratti dice la verità - sottolinea l'allenatore -. Sono tranquillo, non c'è alcun tipo di competizione, mi dispiace solo che possa essere utilizzata per illudere i tifosi, ma non è una cosa che ci destabilizza".