Inter, Spalletti: "Per indossare la maglia dell'Inter ci vuole la personalità mostrata nelle ultime partite"

2018-10-02 19:39:00
Inter, Spalletti:
Pubblicato il 2 ottobre 2018 alle 19:39:00
Categoria: Notizie Champions League
Autore: Redazione Datasport

Seconda giornata di Champions LeagueInter impegnata ad Eindoven contro i padroni di casa del PSVLuciano Spalletti parla in conferenza stampa a poco più di 24 ore dal calcio d'inizio, sottolineando le qualità degli olandesi e del suo allenatore: "E' una squadra con delle qualità importanti, con un impatto forte durante la partita. Interpretano il calcio come il loro allenatore, si vede che Van Bommel è uno di carattere e quello che era da calciatore lo trasmette ai giocatori in campo. Noi dobbiamo pensare di andare a vincere la partita, tenendo nel mirino insidie e qualità individuate nel PSV, prendendole in considerazione in maniera corretta. Dobbiamo preparare mentalmente bene la partita di domani, sapendo l'importanza che ha. Partita difficilissima, lo sappiamo. Dalle vittorie ottenute riceviamo spinta e personalità per poter indossare questa maglia. Tanto passa da queste partite e dai risultati che otteniamo a livello sia di squadra che individuale, bisogna tirar fuori tutto. Hai poco tempo e poco spazio per far tutto, ma se riesci a farlo hai tanto da sfruttare".

Spalletti si sofferma sui miglioramenti della squadra, senza stravolgere l'assetto tattico: "La squadra sta crescendo e migliorando, non farò stravolgimenti, continueremo a giocare con il 4-2-3-1, il sistema tattico rimane quello. Mi aspetto che la squadra si faccia trovare pronta dal punto di vista mentale, un impatto importante sulla gara e la capacità di lettura della stessa". Infine su Skriniar Vrsalijko: "Skriniar a destra lo escludo. Sime si è allenato poco con la squadra nell'ultimo periodo, è importante per lui anche uno scorcio di gara per recuperare la condizione". Questo l'elenco dei convocati per domani sera: Handanovic, Padelli, Berni, Vrsalijko, De Vrij, Ranocchia, Asamoah, Miranda, D'Ambrosio, Skriniar, Vecino, Nainggolan, Borja Valero, Brozovic, Icardi, Lautaro Martinez, Keita, Politano, Perisic, Candreva.

Dal nostro inviato Giovanni Parisio
Segnalazioni e Consigli. Scrivi alla  redazione di DataSport: segnalazioni@datasport.it