Inter, Spalletti: "Abbiamo gli uomini per vincere. Allegri? Complimenti alla Juve"

2019-03-13 14:32:43
Pubblicato il 13 marzo 2019 alle 14:32:43
Categoria: Europa League
Autore: Redazione Datasport

Domani sera appuntamento importantissimo per la stagione dell’Inter, va in scena il ritorno di Europa League contro l’Eintracht Francoforte. Spalletti in conferenza stampa sottolinea l’importanza della motivazione in un momento delicato della stagione: "Arriviamo a questa partita con le motivazioni di sempre. Chi scenderà in campo sa benissimo l’importanza della partita. Chi non riesce a capire il momento e non riesce a motivarsi rimane un mediocre, ci sono momenti in cui bisogna dare di più, pensiamo prima a domani poi al Derby. In queste partite è importante capire e gestire i momenti, perché è un dentro o fuori". Sulla squalifica di Haller commenta: "Dispiace che non ci sia, le partite Europee danno sempre emozioni indimenticabili. Loro giocano un buon calcio, lo abbiamo visto all’andata dove abbiamo costruito parecchie occasioni da gol".

Uomini contati in attacco, Spalletti non fa drammi, ma due certezze: "È normale che non avere un punto di riferimento da disturbo alla difesa. Politano al Sassuolo ha già giocato in quella posizione. Keita ha giocato sia da punta centrale che esterna, Candreva e Perisic giocheranno al loro posto. Chiaro che se chiedi a Skriniar chi vorrebbe marcare tra Ibrahimovic e Messi lui risponde Ibra, perché lo tocchi ed ha una posizione più definita. Keita gioca, Brozovic convocato”. Perisic importante se sta bene fisicamente, domani deve essere l’uomo in più:"Lui e sempre importante per noi. Ha avuto un problema fisico, spero domani giochi una grande partita come sempre". Sulla qualificazione della Juventus, Spalletti sottolinea il lavoro di Allegri: “Vanno fatti i complimenti alla Juventus e a Massimiliano Allegri. Domani bisogna mettere tutto il bagaglio di qualità che hai a disposizione, più eccezionale diventa l’evento più mi sento forte. Fosse normale riuscirebbe a tutti, quindi noi dobbiamo essere tra quei pochi che portano a casa risultati importanti”.

CONVOCATI INTER - Come detto in precedenza, rientra Marcelo Brozovic, questo l’elenco completo: 

Portieri: 1 Handanovic, 27 Padelli, 46 Berni;

Difensori: 6 De Vrij, 13 Ranocchia, 21 Cedric Soares, 33 D'Ambrosio, 37 Skriniar, 67 Zappa;

Centrocampisti: 8 Vecino, 20 Borja Valero, 40 Gavioli, 44 Perisic, 60 Schirò, 77 Brozovic;

Attaccanti: 11 Keita, 16 Politano, 68 Merola, 70 Esposito, 87 Candreva.

ULTIME NOTIZIE
ULTIME NOTIZIE
3 giorni fa
Notizie Calcio
Real Madrid, parla Solari: "Non ho paura dell'esonero"

Con più di un’ora di ritardo, Santiago Solari si è presentato in conferenza stampa alla vigilia di Real Valladolid-Real Madrid....

3 giorni fa
Notizie Calcio
Inter, Spalletti: "Qui sono tutti titolari, anche i 65mila di domani a San Siro"

Il pareggio di Francoforte è alle spalle, domani torna il campionato ed a San Siro arriva la Spal che apre un trittico di partite cruciale ...

6 giorni fa
Notizie Calcio
Cina, ecco chi è il sostituto di Lippi in Nazionale

La Federcalcio cinese ha affidato ad interim la panchina della nazionale a Fabio Cannavaro. Marcello Lippi terrà il ruolo di advisor...

6 giorni fa
Notizie Calcio
PSG, arriva il rinnovo per Buffon: giocherà fino a 43 anni

Gigi l’instancabile. Gianluigi Buffon, nonostante l’eliminazione di ieri e la brutta prestazione, ha deciso di rinnovare per un’altra ...

6 giorni fa
Notizie Calcio
Serie D, curva del Como chiusa per cori razzisti

Brutte notizie per il Como....

8 giorni fa
Notizie Calcio
San Siro, parla il sindaco di Milano: "Mi aspetto presto un progetto concreto"

Giuseppe Sala, sindaco della città di Milano, ha parlato ad alcuni quotidiani di Milan e Inter e sulla possibilità di creare un nuovo stad...

Segnalazioni e Consigli. Scrivi alla  redazione di DataSport: segnalazioni@datasport.it