Inter, senti Boninsegna: "Icardi non è abbastanza cattivo"

2015-10-19 11:29:51
Inter, senti Boninsegna:
Pubblicato il 19 ottobre 2015 alle 11:29:51
Categoria: Serie A
Autore: Redazione Datasport.it

All'indomani dello 0-0 di San Siro fra Inter e Juventus è Roberto Boninsegna, uno che di gol ne ha fatti a valanga, a bacchettare gli attaccanti rimasti a bocca asciutta. In particolare il riferimento è a Mauro Icardi: "Non è quello dell'anno scorso, ma non è che la squadra gli dia molte occasioni - ha affermato ai microfoni di Radio Anch'io - riceve anche attenzioni maggiori maggiori da parte dei difensori, ma ci vorrebbe un po' di cattiveria agonistica in più".

Re dei gol lo scorso anno (in compagnia di Luca Toni), soltanto due realizzazioni in questa stagione per Icardi, su sette partite disputate: "La porta la sta vedendo poco, ma la squadra lo deve aiutare - ha proseguito Boninsegna - attualmente l'attaccante più forte della Serie A è Higuain, lui ha una squadra che lo sostiene". L'ultima battuta è invece per la Fiorentina: "Ha il miglior centrocampo in assoluto, Borja Valero è un grandissimo, Badelj è il giocatore che manca a Inter e Juventus, ma deve aggiustare la fase difensiva".

Segnalazioni e Consigli. Scrivi alla  redazione di DataSport: segnalazioni@datasport.it