Inter-Real Madrid: presentazione della partita e pronostico

2020-11-23 14:00:45
Inter-Real Madrid: presentazione della partita e pronostico
Pubblicato il 23 novembre 2020 alle 14:00:45
Categoria: Notizie Champions League
Autore: Fabio Casati

Partita da vincere assolutamente quella a San Siro contro un Real Madrid rimaneggiato per l'Inter, che è ultima nel girone e solo conquistando i 3 punti può ancora sperare nella qualificazione. 

Siamo appena a metà del cammino della fase a gironi di Champions League eppure la situazione dell'Inter appare già quasi disperata. La formazione di Antonio Conte non ha mai vinto, raccogliendo 2 pareggi con Borussia Monchengladbach e Shakhtar Donetsk per poi perdere a Madrid contro il Real una partita che, con un pizzico in più di fortuna, avrebbe anche potuto vincere. Malgrado una classifica tutt'altro che confortante, tutto è ancora aperto in un girone dall'esito fin quì difficilmente pronosticabile, con le due favorite del girone che hanno iniziato in grande difficoltà e che si giocano punti pesanti in un confronto diretto che assomiglia a una partita da dentro o fuori. Perchè se l'Inter dovesse mancare ancora l'appuntamento con la vittoria la qualificazione si allontanerebbe ulteriormente, mentre vincendo metterebbe nei guai i Blancos che rischiano di ritornare all'ultimo posto.

La buona sorte non è stata certo dalla parte dei nerazzurri, pensando soprattutto alle ultime due partite, in cui avrebbero meritato molto di più del misero punto portato a casa nella partita stregata di Kiev con lo Shakhtar, in cui non sono riusciti a concretizzare una supremazia territoriale avuta per tutti e 90 i minuti, mentre con il Real, pur senza l'apporto di Lukaku, hanno saputo risalire la china da 2-0 sotto per poi arrendersi sulla micidiale ripartenza firmata da Junior Vinicius e Junior dopo aver avuto ben 3 occasioni per spostare l'equilibrio dalla loro parte. Adesso l'Inter non può più sbagliare e, facendo dei calcoli, nemmeno 7 punti potrebbero bastare per garantire la qualificazione. Va da sè che contro i campioni di Spagna c'è un solo risultato a disposizione per rimanere in corsa e che bisognerà cercare di fare l'impossibile per portarlo a casa, dimenticandosi magari dell'orribile prima ora abbondante giocata con il Torino, in una partita raddrizzata più con la forza della disperazione che altro una volta toccato il fondo. Cosa che contro certi avversari comunque non ti puoi permettere.

Continua a leggere la preview di Inter-Real Madrid su Skybet.it

Segnalazioni e Consigli. Scrivi alla  redazione di DataSport: segnalazioni@datasport.it