Inter, Spalletti: "Dobbiamo fare di più, ci siamo fatti sorprendere"

2018-09-15 18:25:00
Inter, Spalletti:
Pubblicato il 15 settembre 2018 alle 18:25:00
Categoria: Serie A
Autore: Piergiuseppe Pinto

L'Inter incassa la prima sconfitta in campionato e, per la seconda volta, non centra la vittoria a San Siro. A Sky Sport, un Luciano Spalletti evidentemente contrariato commenta il ko con il Parma. "Giocare di fronte a questo pubblico e ritrovarsi senza vittorie non ti permette di trovare scuse o alibi. Dobbiamo fare di più, io sono il primo responsabile di quanto accaduto. Per lunghi tratti abbiamo fatto la partita, fino al gol subito eravamo lì, poi le cose sono andate storte. Ci siamo fatti sorprendere, non siamo andati a contrastare ed eravamo spezzati, poi Dimarco ha ovviamente trovato un grandissimo gol".

Non solo mea culpa, però, ma anche analisi di alcuni episodi che hanno deciso il match. "Mi spiace che il Parma sia venuto qui a fare ostruzionismo - polemizza Spalletti - si è visto subito con Sepe quando ha rimesso quel pallone in campo. Ed è incredibile che quel rigore non sia stato rivisto al Var, la sfera poteva finire almeno sul palo, invece è stata deviata con il braccio. Ma non deve essere una scusa, dobbiamo comunque fare di più, e a volte la voglia di fare la giocata ci fa brutti scherzi, c'è tensione addosso e si sente". Brutte notizie, però, arrivano anche dall'infermeria: D'Ambrosio rischia, insieme ad un già non al meglio Vrsaljko, di saltare il Tottenham. "Posso schierare Skriniar terzino, che ha retto bene contro Gervinho, oppure giocare con la difesa a tre".

Segnalazioni e Consigli. Scrivi alla  redazione di DataSport: segnalazioni@datasport.it