Inter-Napoli, scontri tra tifosi: quattro feriti

2018-12-27 09:13:31
Pubblicato il 27 dicembre 2018 alle 09:13:31
Categoria: Notizie Calcio
Autore: Michele Nardi

Lo spettacolo che ha offerto San Siro sul rettangolo di gioco nella gara Inter-Napoli, è stato rovinato prima e durante il match stesso. Tutto inizia a poche ore del fischio iniziale, vicino lo Stadio Giuseppe Meazza nei pressi di via Novara dove si sono registrati scontri tra tifoserie. Secondo quanto appreso, sarebbero quattro i supporters feriti, di cui uno in condizioni serie per una coltellata allo stomaco.

Tre tifosi del Napoli, uno dell’Inter travolto dalla massa. Nel primo boxing day in serie A, nel giorno di Santo Stefano, il pubblico risponde alla grande, facendo registrare numeri importanti a livello di presenze allo stadio, ma ciò che è accaduto a Milano non può far parte del calcio e dello Sport in generale. L’uomo di 43 anni accoltellato allo stomaco è stato trasferito all’ospedale Sacco di Milano, sembra in codice giallo ma la situazione è da monitorare nelle prossime ore. Oltre agli accoltellamenti, si è verificato un lancio reciproco di bottiglie di vetro, aste di bandiere e fumogeni tra le auto in coda che cercavano di raggiungere lo stadio. 

Secondo le prime informazioni riferite dalla Questura, i supporters partenopei si sarebbero staccati dalla scorta e avrebbero raggiunto in autonomia San Siro, dove avrebbero poi affrontato i rivali. A riportare la situazione alla normalità è stato l'intervento della polizia, con i gruppi che si sono poi rapidamente allontanati. Sugli scontri indaga la Digos. Altro focolaio di scontri in Via Caprilli, in zona Piazzale Lotto: come riferisce Sky Sport, un sostenitore del Napoli è stato ferito in modo non lieve, mentre un interista di 35 anni è stato investito ed è in condizioni serie.


A cura di Giovanni Parisio