Inter, Nainggolan la pedina per ripartire: a Bologna dal 1’?

2018-08-28 21:15:00
Inter, Nainggolan la pedina per ripartire: a Bologna dal 1’?
Pubblicato il 28 agosto 2018 alle 21:15:00
Categoria: Serie A
Autore: Redazione Datasport

Un punto in 180’ è poca roba per l’Inter che, dopo il quarto posto della passata stagione, avrebbe dovuto, o comunque è chiamata, a rivestire un ruolo diverso in questo campionato. Probabilmente non sarà l’anti-Juve, ma deve candidarsi come pretendente ad un piazzamento migliore rispetto al campionato trascorso. Il ko di Reggio Emilia ed il pareggio interno contro il Torino mettono in evidenza limiti di concentrazione, momenti di black-out ed una personalità che manca ad una squadra che vuole vestire i panni di protagonista in campionato e ben figurare in Europa

Sabato, alle ore 18, a Bologna sarà un test fondamentale per l’Inter di Luciano Spallletti che insegue la prima vittoria stagionale. Ripartire dal primo tempo giocato contro il Torino, dove sono emersi spunti positivi dal 3-4-3 incentrato sul gioco sugli esterni. È mancato il filo conduttore, quella pedina che fa da collante tra centrocampo e attacco: Radja Nainggolan. Il belga, rientrato in gruppo settimana scorsa, ieri è parso in grande spolvero in allenamento e si candida ad una maglia da titolare per il prossimo match di campionato. Potrebbe giocare al fianco di Vecino, nel caso in cui Spalletti dovesse confermare il 3-4-3. In alternativa andrebbe a ricoprire il ruolo di trequartista nello spallettiano 4-2-3-1, dietro la punta Mauro Icardi. Bologna tappa cruciale in questo avvio tribolato si stagione dell’Inter, Nainggolan la carta per risollevare l’undici nerazzurro. 


Articolo a cura di Giovanni Parisio

Segnalazioni e Consigli. Scrivi alla  redazione di DataSport: segnalazioni@datasport.it