Inter, Moratti: "Su Cassano era rigore"

2013-03-30 18:50:04
Pubblicato il 30 marzo 2013 alle 18:50:04
Categoria: Serie A
Autore: Redazione Datasport.it

"C'era certamente un rigore su Cassano ma è inutile star qui a lamentarsi se l'arbitro non lo ha dato". E' il commento di Massimo Moratti, presidente dell'Inter, dopo la sconfitta 2-1 contro la Juventus. Il presidente nerazzurro non si è soffermato sugli episodi arbitrali anche se ha ammesso con un pizzico di rammarico che "un pareggio sarebbe stato certamente più adatto".

Meno diplomatico il tecnico Andrea Stramaccioni: "Se non c'è calcio di rigore su Cassano allora c'è un giallo per simulazione - ha ironizzato l'allenatore a fine gara -. Senza nulla togliere al risultato finale non ricordo a memoria una squadra di vertice senza un calcio di rigore a favore per un girone intero. Eppure in area ci entriamo anche noi".

"Ci sono state un paio di decisioni non chiare - ha aggiunto -, nel caso dell'espulsione di Cordoba abbiamo solo chiesto al quarto uomo di aiutare l'arbitro".