Inter, minacce di morte a Santon. La fidanzata: "Superato il limite"

2016-10-24 20:15:48
Inter, minacce di morte a Santon. La fidanzata:
Pubblicato il 24 ottobre 2016 alle 20:15:48
Categoria: Serie A
Autore: Redazione Datasport.it

La stupidità e la maleducazione - specie se abbinata alla violenza, anche quella verbale - non hanno limiti e il discorso sembra valere ancora di più, purtroppo, sui social network dove l'anonimato e l'assoluta libertà di esprimere il proprio pensiero su qualsiasi argomento possono fare brutti scherzi. Ne sa qualcosa Davide Santon che, all'indomani dell'errore contro l'Atalanta (il fallo da rigore su Kessie che ha spianato la strada al successo dei bergamaschi) ha dovuto persino sopportare delle minacce di morte sul web. Per una partita di calcio.

A denunciare il fatto è stata la fidanzata del difensore dell'Inter, Chloe Sanderson, che con un post su Instagram non è riuscita a trattenere lo sdegno per quanto accaduto. Innanzitutto la compagna di Santon chiarisce la posizione del giocatore rivolgendosi ai tifosi nerazzurri: "Dispiace molto per il risultato di questa partita - si legge -. Davide sta cercando di dare il possibile e in questo momento non è facile. Ha pagato un eccesso di foga agonistica per provare a difendere in occasione di un rigore e si scusa dell'errore. Ama la sua squadra e punta a riprendersi al più presto".

Poi, però, Chloe inizia a scrivere in inglese e qui i toni si fanno decisamente più duri: "E' stato un errore mentre stava facendo il suo lavoro di difendere, può capitare. Io capisco la frustrazione, ma le minacce di morte sono oltre il limite". E come darle torto, viene da dire.

Segnalazioni e Consigli. Scrivi alla  redazione di DataSport: segnalazioni@datasport.it