Inter, Mancini: "Juventus, adesso tocca a noi"

2015-10-16 12:48:25
Inter, Mancini:
Pubblicato il 16 ottobre 2015 alle 12:48:25
Categoria: Serie A
Autore: Redazione Datasport.it

Per il prestigio, per la classifica e per spezzare un tabù. Domenica sera l'Inter scenderà in campo contro la Juventus con forti motivazioni e per espugnare San Siro: i nerazzurri non battono i bianconeri in casa dal 2010, l'anno del Triplete, quando si imposero 2-0 grazie a due gol firmati da Maicon ed Eto'o nei minuti finali. "Spero sia arrivato il nostro momento - Roberto Mancini ai microfoni della Bbc World Service -. Vogliamo indirizzare bene la stagione".

L'Inter si ritroverà di fronte una Juventus che, dopo un avvio di campionato ben al di sotto delle aspettative, non può più permettersi passi falsi se non vuole compromettere la stagione già a ottobre: "Dopo quattro anni di vittorie e aver perso giocatori importanti, si poteva prevedere una partenza difficile - il pensiero del tecnico jesino -. Alla fine la Juve lotterà per lo scudetto. Servono quattro mesi per definire i valori, dopo una decina di partite le squadre migliori emergeranno".

E sugli obiettivi stagionali Mancini ribadisce: "Vogliamo stare al top, provare a vincere il campionato e partecipare ogni anno alla Champions League. L'Inter deve puntare sempre al massimo. Abbiamo cominciato bene la stagione, vogliamo rimanere in alto e il nostro obiettivo è restare tra le prime tre in classifica".

Segnalazioni e Consigli. Scrivi alla  redazione di DataSport: segnalazioni@datasport.it