Inter, Keita si presenta: "Ho detto subito sì, è stata una scelta davvero facile"

2018-08-23 14:21:00
Inter, Keita si presenta:
Pubblicato il 23 agosto 2018 alle 14:21:00
Categoria: Serie A
Autore: Redazione Datasport

Keita Baldé, esterno offensivo ex Lazio, è stato l'ultimo acquisto di un'Inter che sognava Modric, e si è ritrovata senza l'acquisto in mezzo al campo: i nerazzurri l'hanno ingaggiato dal Monaco in prestito oneroso (5mln) con diritto di riscatto fissato a 34mln, e ben presto lo inseriranno nella formazione titolare come interessante variante sulle fasce. Per Keita, l'avventura nerazzurra era già iniziata giorni fa e c'è anche stato il debutto ufficiale contro il Sassuolo, ma mancava ancora la presentazione alla stampa e ai tifosi, che è avvenuta oggi. Ecco le sue dichiarazioni: "L'Inter è stata una scelta facile, quando arriva un'offerta di un club di questo calibro, non puoi dire no. Ringrazio il Monaco, ma soprattutto ringrazio l'Inter per gli sforzi fatti: ho subito detto sì ai nerazzurri. Mi avevano già contattato tre anni fa, ma poi non abbiamo concretizzato. Arrivo quest'anno, e in futuro mi vedo ancora con questa maglia: speriamo di fare grandi cose". 

 

Keita ha parlato anche del suo ruolo e di Spalletti: "Non ho una posizione preferita: ho giocato su entrambe le fasce, da trequartista e da attaccante mobile. Sento di poter fare bene in ogni posizione, e per me l'importante è giocare: sono pronto a dare tutto e a sacrificarmi per la squadra. Se c'è da difendere, si difende - spiega un Keita più maturo rispetto all''esperienza laziale -. Spalletti? Ha grandissima esperienza, tutti me ne parlano benissimo: è un grande allenatore, posso imparare molto da lui e voglio essere protagonista nella sua Inter". Due parole anche sul Monaco: "Ho giocato solo un anno in Francia, ma mi sono trovato bene. Ho trovato una grande società, ottima per i giovani, ma appena c'è stata la possibilità ho chiesto di venire all'Inter: è un club dalla grande storia e tradizione, che ha avuto in rosa moltissimi campioni. Non vedevo l'ora di vestire questa maglia". In chiusura, si parla della sfida della seconda giornata contro il Torino: "Siamo tutti pronti, stiamo bene e non vogliamo buttarci giù: sono fiducioso, lavoriamo duramente e siamo in forma". E forse, contro il Torino Keita farà il suo debutto da titolare: potrebbe strappare la maglia a Lautaro Martinez, oppure giocare sulla destra. Lo scopriremo domenica sera.

 
Segnalazioni e Consigli. Scrivi alla  redazione di DataSport: segnalazioni@datasport.it