Inter: Icardi e Lautaro Martinez andranno comunque in Argentina per essere valutati

2018-09-02 11:09:00
Inter: Icardi e Lautaro Martinez andranno comunque in Argentina per essere valutati
Pubblicato il 2 settembre 2018 alle 11:09:00
Categoria: Serie A
Autore: Marco Corradi

L'Inter ieri ha ottenuto la prima vittoria stagionale, e l'ha fatto senza i suoi attaccanti argentini. Sia Lautaro Martinez che Icardi si sono fermati per un doppio affaticamento muscolare, diventato triplo quando Vecino ha patito lo stesso infortunio: l'uruguagio ha giocato un quarto d'ora circa, mentre Lautaro è rimasto in panchina per tutta la gara e Icardi è andato in tribuna. C'è apprensione per Maurito, visto che il quadricipite è molto infiammato, ma questo doppio infortunio dei due attaccanti interisti non dovrebbe allontanarli dall'Argentina e dalla presenza nel ritiro dell'Albiceleste. Lionel Scaloni, ct ad interim della Seleccion (per il futuro, avanza Pekerman), ha infatti convocato entrambi per le sfide contro Guatemala e Colombia, e da regolamento sia Icardi che Lautaro Martinez sono tenuti a presentarsi a Ezeiza.

Lì verranno valutati dallo staff medico argentino, che potrebbe anche decidere di trattenere entrambi e dichiararli a disposizione per le due sfide di avvicinamento alla Copa America 2019, nelle quali Scaloni proverà vari giovani che potrebbero essere inseriti nella prossima rosa dell'Argentina. Il discorso è complicato per Icardi, che secondo le indiscrezioni verrà rimandato a casa, ma non lo è per Lautaro, che dovrebbe giocare la seconda amichevole e tornare all'Inter il 14 settembre con gli altri nazionali: sicura invece la presenza di Vecino nell'Uruguay, e così il nazionale giocherà con la Celeste e andrà ad affaticarsi ulteriormente. Affaticamento muscolare anche per D'Ambrosio, uscito ieri nel finale e da valutare martedì. E intanto, regna il caos sulla lista-UEFA, che andrà presentata domani: l'Inter deve schierare 23 giocatori, ma non ha i quattro di vivaio e dunque dovrà fare delle scelte dolorose anche in virtù dei paletti imposti dal settlement agreement. Sarà regolarmente in lista Berni, unico elemento del vivaio nerazzurro nell'attuale rosa, e la rete di ieri ha ''ripescato'' Candreva agli occhi di Spalletti: sicuramente out invece Dalbert e Joao Mario, e probabilmente anche Gagliardini. Nessuno di questi tre sarà dunque utilizzabile nella fase a gironi della Champions League e nel debutto contro il Tottenham. 

Segnalazioni e Consigli. Scrivi alla  redazione di DataSport: segnalazioni@datasport.it