La Fiorentina ferma l'Inter: nerazzurri terzi. Goleada Roma, stop Napoli

Pubblicato il 22 luglio 2020 alle 23:42:58
Categoria: Serie A
Autore: Matteo Pifferi

Sei partite disputate quest'oggi per quanto concerne la 35° giornata di Serie A: ecco tutti i risultati odierni

Il mercoledì di Serie A si presentava ricco di spunti di riflessione e le attese sono state mantenute. Il programma aveva come antipasto il match del Tardini tra il Parma di D'Aversa, in crisi di risultati, e il Napoli di Gattuso. A spuntarla sono stati i gialloblù padroni di casa, passati prima in vantaggio con Caprari su rigore al 3' di recupero del primo tempo. Sempre dal dischetto ha pareggiato Insigne per il Napoli al 54' ma, a 3 giri di lancette dalla fine, ci ha pensato Kulusevski, ancora su rigore, a battere Meret e regalare un successo importante al Parma mentre il Napoli scivola al settimo posto, a +8 dal Sassuolo ma già certo di partecipare alla prossima Europa League.

Nei cinque match serali, non sono mancati gol ed emozioni anche se la partita più attesa è finita 0-0: l'Inter, infatti, non riesce a battere la Fiorentina che porta a casa un buon punto al termine di una partita sofferta (due pali per i nerazzurri) e obbliga la squadra di Conte a scivolare al terzo posto a 73 punti, a -1 dall'Atalanta e a -6 dalla Juventus che, in linea teorica, domani potrebbe avvicinarsi a chiudere la pratica scudetto. Da menzionare la goleada della Roma a Ferrara contro la SPAL: la rete di Cerri fissa il pareggio momentaneo (vantaggio di Kalinic) ma la rete di Carles Perez al 38' sposta l'ago della bilancia dalla parte dei giallorossi. In avvio di ripresa, segna anche Kolarov prima della doppietta di Bruno Peres e del gol, a tempo scaduto, di Zaniolo, protagonista di voci e polemiche nelle ultime ore per una spaccatura con lo spogliatoio. La Roma sale a 61 punti e si porta a +2 sul Milan, mantenendo un vantaggio in ottica quinto posto. Da segnalare, poi, la vittoria del Lecce sul Brescia per 3-1 (doppietta di Lapadula e gol di Saponara) ma il successo del Genoa nel derby con la Samp (2-1, gol di Criscito su rigore, Gabbiadini e Lerager) avvicinano il Grifone alla salvezza, condannando il Brescia alla B assieme alla SPAL. Finisce 1-1, invece, la sfida tra Torino e Verona: al gol di Borini su rigore risponde Zaza nella ripresa, un pareggio che accontenta tutti.

Segnalazioni e Consigli. Scrivi alla  redazione di DataSport: segnalazioni@datasport.it