L'Inter strapazza il Brescia, Milan fermato dalla SPAL

2020-07-01 23:45:16
L'Inter strapazza il Brescia, Milan fermato dalla SPAL
Pubblicato il 1 luglio 2020 alle 23:45:16
Categoria: Serie A
Autore: Matteo Pifferi

Juventus e Lazio chiamano, l'Inter risponde: i nerazzurri schiantano 6-0 il Brescia e rimangono in scia delle prime della classe

In attesa di Atalanta-Napoli e Roma-Udinese che chiuderanno la giornata, il 29° turno ha regalato tanti gol ed emozioni, considerando le sei partite in programma mercoledì 1 luglio 2020. L'Inter di Conte, dopo la prova opaca ma vincente contro il Parma, ha dato dimostrazione di credere ancora allo scudetto. Il 6-0 rifilato al Brescia, fanalino di coda e sempre più diretto verso la Serie B, è un bel biglietto da visita per la squadra nerazzurra, scesa in campo con ben altro piglio rispetto alla trasferta del Tardini. Ad aprire le danze ci ha pensato Young prima che Sanchez (su rigore) e D'Ambrosio siglassero gli altri gol per il 3-0 a fine primo tempo. Nella ripresa, alla giostra del gol si uniscono anche Gagliardini, Eriksen e Candreva. Un 6-0 che permette all'Inter di salire a 64 punti, a -4 dalla Lazio e a -8 dalla Juventus in attesa di Juventus-Torino e Lazio-Milan nella prossima giornata. L'altro match delle 19.30 si conclude, tra Bologna e Cagliari, si chiude in parità: al gol di Barrow al terzo minuto di recupero del primo tempo, ha risposto Simeone al primo minuto della ripresa.

Clamoroso pareggio del Milan a Ferrara contro la SPAL: i rossoneri vanno sotto per 2-0 all'intervallo per via dei gol di Valoti e Floccari ma la rimontano nella ripresa grazie alla rete di Leao e all'autogol, nei minuti di recupero, di Vicari che regala un punto al Milan e impedisce alla SPAL di avvicinarsi alla zona salvezza. Milan che sale a 43 punti, a +1 sul Verona, capace di vincere 3-2 al termine di un match ricco di gol ed emozioni contro il Parma, sconfitto 3-2 dai gialloblù veneti. Da segnalare la vittoria esterna del Sassuolo sul campo della Fiorentina per 3-1, che condanna i viola alla sconfitta numero 12 in campionato, con soli 6 punti di vantaggio sulla zona retrocessione. Due calci di rigore di Ramirez, invece, permettono alla Sampdoria di agguantare una vittoria preziosa contro il Lecce, a cui non basta il gol di Mancosu. I doriani salgono a 29 punti e scavalcano Genoa e Udinese, mentre i giallorossi restano, al momento, in zona retrocessione con 25 punti.

Segnalazioni e Consigli. Scrivi alla  redazione di DataSport: segnalazioni@datasport.it