Inter-Bologna: presentazione della partita e pronostico

2021-09-16 22:00
Inter-Bologna: presentazione della partita e pronostico
Pubblicato il 16 settembre 2021 alle 22:00
Categoria: Serie A
Autore: Dario Damiano

Riparte il campionato con la sua quarta giornata: l'Inter, reduce dalla sconfitta di Champions, ospita il sorprendente Bologna. Serve assolutamente un successo a Inzaghi dopo il pareggio in casa della Sampdoria e il difficile debutto europeo, ma attenzione a non sottovalutare il Bologna, una delle squadre più in forma della Serie A


Tanti complimenti, una partita ben giocata e un ottimo atteggiamento contro una delle squadre migliori al mondo. Tutto questo non è bastato all'Inter, sconfitto al Real Madrid nella maniera più crudele, 1-0 all'88esimo minuto, dopo diverse occasioni fallite, soprattutto nel corso del primo tempo. Curioso che a tradire i nerazzurri sia stato proprio il reparto offensivo, autore di almeno due gol in tutte le ultime otto giornate di Serie A. Oltretutto, dopo il 4-0 al Genoa e il 3-1 al Bentegodi di Verona, le primissime critiche si erano levate all'indirizzo della squadra di Inzaghi, rea anche al Ferraris di Genova di aver sprecato qualche occasione di troppo, impattando 2-2 contro la Sampdoria di D'Aversa, brava a recuperare due volte lo svantaggio accumulato. La partita contro il Bologna sembra la migliore opportunità possibile per l'Inter di riprendere il ruolino di marcia, allungando una striscia di vittorie al Meazza che perdura da ben diciassette partite. I rossoblu in ogni caso saranno un osso duro per Lautaro e compagni, basti pensare che dal 2010 a oggi i milanesi non sono mai riusciti a battere gli emiliani per tre volte di fila. Nella scorsa stagione, con Conte al timone, erano arrivate proprio due vittorie.


Il Bologna arriva a questa partita con il vento in poppa. Ha fatto sette punti in tre giornate, esattamente come i suoi avversari odierni, accumulando due vittorie e un pareggio. Dopo l'ottimo 3-2 alla prima giornata contro la Salernitana, in cui ha segnato subito il nuovo Arnautovic e De Silvestri ha ribaltato il vantaggio dei campani, è arrivato uno 0-0 inaspettato sul campo dell'Atalanta, prima di un altro successo, 1-0 sull'Hellas Verona con gol di Svanberg. Il Bologna è la squadra che ha fatto meno gol tra quelle che occupano le prime otto posizioni, solo quattro, e ne ha subiti solo due, meno dell'Inter. A proposito dei nerazzurri, il Meazza è un campo che nello scorso decennio ha portato decisamente bene al Bologna: in quattro delle ultime nove trasferte i rossoblu hanno vinto, solo la Juve ha fatto meglio nello stesso lasso di tempo, in ogni caso, pur nelle partite pareggiate o perse, i felsinei sono sempre riusciti a trovare la via della rete. C'è tanta Inter anche nella vita di Sinisa Mihajlovic, tanti successi per lui a Milano prima di essere adottato dal Bologna, e in quella di Marko Arnautovic, presente nella rosa dello storico Triplete, pur avendo assaggiato il campo solo per pochi minuti.


CLICCA QUI PER LA PREVIEW COMPLETA SU POKER STARS SPORTS

Segnalazioni e Consigli. Scrivi alla  redazione di DataSport: segnalazioni@datasport.it