Insulti razzisti a Balotelli: Inter multata

2013-02-26 14:10:20
Pubblicato il 26 febbraio 2013 alle 14:10:20
Categoria: Serie A
Autore: Redazione Datasport.it

Cori razzisti contro Balotelli durante il derby, punita l'Inter. Il Giudice sportivo ha sanzionato con un'ammenda di 50mila euro e una diffida la società nerazzurra, i cui tifosi si sono resi protagonisti domenica scorsa di diversi cori e grida a sfondo razziale nei confronti dell'attaccante del Milan e di alcuni suoi compagni di squadra. Nel comunicato, a firma Gianpalo Tosel, si legge che i sostenitori nerazzurri hanno insultato Balotelli in un'occasione nel primo tempo (all'11') e in quattro occasioni nella ripresa (56', 60', 61' e 64').

In due circostanze, inoltre, i tifosi interisti hanno preso di mira un altro giocatore rossonero. L'ammenda comminata all'Inter è motivata anche dall'utilizzo a più riprese dell'ormai famigerato laser durante la partita contro il Milan.

La multa all'Inter arriva a distanza di pochi giorni dal comunicato con il quale la curva Nord aveva invitato tutti i tifosi a evitare ululati e insulti razzisti nei confronti di Balotelli. "Evitiamoci di farci sentenziare ancora contro, di farci usare come nuovi 'dio del male' di turno. Anche perché un ultras che si fa diffidare per Mario Balotelli può solamente sputarsi in faccia da solo", si leggeva nella nota diffusa dagli ultras interisti.