Inghilterra, cartellini gialli e rossi anche per gli allenatori

2018-08-02 10:00:00
Pubblicato il 2 agosto 2018 alle 10:00:00
Categoria: Notizie Calcio
Autore: Luca Mottaran

 L'ultima novità nel mondo del calcio era stata preannunciata lo scorso aprile dal vicesegretario generale della FIFA, Zvonimir Boban. L'innovazione sarà sperimentata in Inghilterra e riguarda gli allenatori. Nella prossima stagione, che prenderà il via il 10 agosto, i direttori di gara potranno sventolare in faccia ai coach i cartellini gialli e rossi.

Gli allenatori, come capita dunque ai calciatori, potranno essere ammoniti ed espulsi. Non solo. I tecnici delle squadre saranno squalificati per un turno dopo quattro cartellini gialli, per due turni dopo otto e per tre gare dopo dodici.

L'ammonizione scatterà davanti a proteste, scatti di nervi e moti di rabbia come un calcio a una bottiglietta d'acqua o un applauso ironico all'arbitro. L'espulsione diretta scatterà invece per episodi più gravi come, per esempio, azioni che comportino un contatto fisico violento o insulti verso l'arbitro o avversari.

La nuova regola sarà sperimentata nelle gare di Championship, la Serie B inglese, negli incontri delle categorie inferiori come La League One e la League Two e in seguito nelle coppe nazionali come la FA Cup e la Carabao Cup.