Il Napoli è vicino all'impresa, serve l'ultimo sforzo ad Anfield

2018-12-20 15:12:00
Il Napoli è vicino all'impresa, serve l'ultimo sforzo ad Anfield
Pubblicato il 20 dicembre 2018 alle 15:12:00
Categoria: Notizie Champions League
Autore: Matteo Sfolcini

Tutto in una notte. Stasera nella splendida cornice di Anfield Road si deciderà il futuro europeo del Napoli, contro ogni pronostico a un passo dagli ottavi di finale e in pieno controllo del proprio destino. Gli azzurri infatti sono al 1°posto del Gruppo C, quello della morte con Psg e Liverpool che alla vigilia erano le grandi favorite. Al Napoli però servirà un ultimo sforzo per completare l'opera: deve almeno pareggiare contro i Reds o anche perdere con un gol di scarto, tranne per 1-0. Tutto questo se il Psg vincerà a Belgrado sulla Stella Rossa, un match-point molto invitante e quasi scontato per i campioni di Francia.

La sfida principale è Liverpool-Napoli, una partita molto sentita per Ancelotti che riporta alla memoria tanti ricordi del suo passato. Il tecnico del Napoli ha incrociato 5 volte gli inglesi in Europa, vincendo in 4 occasioni compreso il decisivo 1-0 dell'andata al San Paolo (gol di Insigne al 90'). L'unica sconfitta però ha lasciato un segno indelebile nella sua carriera, quella maledetta finale di Champions a Istanbul nel maggio 2005. Quel Milan riuscì due anni dopo a prendersi la rivincita ad Atene, un dolore che si è ripetuto nella scorsa finale di Kiev contro il Real Madrid (3-1). I Reds però non perdono da 18 partite europee ad Anfield e in generale però la storia contro le squadre italiane non è favorevole e in casa è stato "vincere o morire" (7 successi e 4 sconfitte). La certezza è che sarà una sfida piena di fascino e molto spettacolare, uno spot per il calcio.

Segnalazioni e Consigli. Scrivi alla  redazione di DataSport: segnalazioni@datasport.it