Il Crotone vede la A, crollano Spezia e Cittadella

2020-07-17 23:07:00
Il Crotone vede la A, crollano Spezia e Cittadella
Pubblicato il 17 luglio 2020 alle 23:07:00
Categoria: Serie B
Autore: Matteo Pifferi

Si è conclusa anche la 35° giornata di Serie B e non sono mancate le sorprese nell'ultimo turno di campionato che inizia però a delineare i prossimi verdetti

Pareggio fondamentale per il Crotone che soffre per larghi tratti del match contro la Salernitana, va sotto con la squadra di Ventura (gol di Maistro) ma trova un 1-1 di vitale importanza grazie a Messias. I rossoblù restano secondi in classifica con 62 punti e addirittura allungano sulle dirette concorrenti visto che sia Spezia che Pordenone vanno KO in maniera roboante.

I liguri, infatti, collezionano la terza sconfitta nelle ultime cinque giornate di campionato perdendo in casa contro il Venezia mentre il Pordenone si fa sorprendere 2-1 dal Cosenza, sempre più in ricorsa verso una salvezza che ora non sembra così impossibile da raggiungere. Non ne approfitta il Frosinone che pareggia 1-1 a Pescara e resta quinto in classifica mentre in sesta posizione c'è il Cittadella che però non esce dalla crisi: i granata perdono la quarta partita di fila contro l'Ascoli (1-2) e ora rischiano di doversi guardare le spalle. Al settimo posto c'è la Salernitana con 51 punti, mentre ottavo è il Pisa che, con la vittoria sofferta sul Trapani, scavalca Empoli e Chievo, entrambe sconfitte da Entella e Juve Stabia al termine di partite rocambolesche. A tre giornate dalla fine, resta da definire anche la situazione retrocessione: oltre al Livorno, sconfitto dal Benevento, rischia il Trapani, KO a Pisa e oramai penultimo a -6 dalla zona playout. Il Cosenza, invece, con due vittorie di fila, ritorna in gioco, mentre Pescara e Juve Stabia ad oggi si dovrebbero giocare il playout salvezza.

Segnalazioni e Consigli. Scrivi alla  redazione di DataSport: segnalazioni@datasport.it