Il basket italiano piange Tarcisio Vaghi

2011-03-02 11:01:58
Pubblicato il 2 marzo 2011 alle 11:01:58
Categoria: Serie A Basket
Autore: Redazione Datasport.it

Il Presidente Regionale Enrico Ragnolini ha voluto scrivere una lettera direttamente sul sito della Fip per ricordare il grande Tarcisio Vaghi.

Insieme con il Consiglio Direttivo e lo staff del Comitato Regionale Lombardo, Ragnolini desidera rivolgere le più sentite condoglianze alla famiglia di Tarcisio Vaghi che nella serata di ieri ci lascia dopo quasi due anni di lotta alla Leucemia.

Tarcisio Vaghi è stato uno dei giovani allenatori lombadi di grandissimo spessore, protagonista dei successi delle giovanili della Pallacanestro e Campus Varese, oltre che prezioso assistente della serie A. La sua eredità più grande resta l’aver sensibilizzato tutto il movimento cestistico ad una maggiore attenzione verso questo male e contribuendo attivamente alla causa della donazione del Midollo Osseo. Tantissimi gli amici che aveva raccolto intorno a sé in questa ultima avventura, come Giammarco Pozzecco, Andrea Meneghin e Danilo Gallinari. Ci mancherai Tarcisio.

In occasione del prossimo turno di tutti i campionati, il presidente della FIP Lombardia Enrico Ragnolini, ha disposto un minuto di silenzio su tutti i campi oltre che in memoria del tenente degli alpini Massimo Ranzani, per l'allenatore nazionale TARCISIO VAGHI già assistente di Pall. Varese, Pall. Casale Monferrato e Pall. Teramo e campione d'Italia con le giovanili del Campus Varese, scomparso oggi dopo una lunga malattia.