ICC: Bale e Asensio stendono la Roma, il Real vince 2-1

2018-08-08 08:44:00
ICC: Bale e Asensio stendono la Roma, il Real vince 2-1
Pubblicato il 8 agosto 2018 alle 08:44:00
Categoria: Serie A
Autore: Piergiuseppe Pinto

Termina con una sconfitta l'International Champions Cup della Roma. I giallorossi, infatti, perdono 2-1 contro il Real Madrid e chiudono con 3 punti (2 sconfitte e una vittoria) la competizione. La formazione di Di Francesco paga il pessimo avvio, che vede subito i campioni d'Europa andare sul doppio vantaggio. Nel secondo tempo girandole di cambi, ma il gol di Strootman arriva soltanto all'83': troppo tardi per prolungare la sfida ai calci di rigore. Il Real, invece, chiude a quota 6, con 2 vittorie ed un ko.

Bastano 93 secondi ai blancos per portarsi sull'1-0: esterno illuminante di Bale, che con il mancino mette di fatto Asensio, scappato alle spalle di Marcano, solo davanti alla porta. Lo spagnolo deve solo battere Olsen con il sinistro per siglare il suo terzo gol in questa International Champions Cup dopo la doppietta alla Juventus. Al 15', è già raddoppio: Bale converge verso il centro e batte lo svedese con un sinistro sul primo palo che vale il 2-0. Al 35', il Real sfiora il tris: cross di Carvajal dalla destra respinto malissimo da Olsen, sul pallone si avventa Asensio che va a botta sicura con il sinistro, ma Fazio salva sulla linea. Nel primo tempo sfiora la rete anche Benzema, ma il suo destro dal limite viene deviato dallo svedese, mentre pochi minuti dopo Ceballos sfiora il palo dalla distanza. La prima grande occasione per la Roma, di fatto, arriva all'80', con il colpo di testa di Schick, entrato nella ripresa, di poco a lato. Il ceco si fa perdonare tre minuti dopo con l'assist di testa a Strootman, che con il sinistro batte Navas, unico a rimanere in campo per tutti i 90 minuti. La partita si riapre, ma il Real non correrà più pericoli.

Si chiude così l'ICC per la Roma, che fa registrare passi indietro rispetto allo sfolgorante 4-2 al Barcellona. I blancos, invece, sono già pronti per la Supercoppa Europea. Sabato vedremo se sarà pronto anche l'Atletico Madrid, atteso dall'ultimo match di International Champions Cup contro l'Inter. I nerazzurri hanno anche una chance di vincere la competizione, ma dovrebbero battere con quattro gol di scarto gli uomini di Simeone per chiudere a 7 punti come il Tottenham, ma con una differenza reti di +5 (gli Spurs sono a +4, il Dortmund +3).

Segnalazioni e Consigli. Scrivi alla  redazione di DataSport: segnalazioni@datasport.it