Hockey su ghiaccio, Serie A: finale scudetto, Asiago-Renon 1-1

2015-03-30 15:12:58
Hockey su ghiaccio, Serie A: finale scudetto, Asiago-Renon 1-1
Pubblicato il 30 marzo 2015 alle 15:12:58
Categoria: Hockey su ghiaccio
Autore: Redazione Datasport.it

Come prevedibile è una finale molto difficile da decifrare quella in corso tra l’Asiago e i campioni d’Italia in carica del Renon. Le prime due sfide sono state estremamente equilibrate e, per quello che si è visto sinora, un Asiago estremamente cinico affronta un Renon maggiormente pratico che deve stare attento a non concedere il fianco ai micidiali stranieri veneti.

La prima partita, giocata all’Odegar, è durata ben 79 minuti e 52 secondi, un match infinito dove non è stato concesso molto allo spettacolo. Veneti in vantaggio con DeVergilio, abile a castigare un errore di Gruber in disimpegno, ma lo stesso Gruber si è fatto perdonare impattando sull’1-1 a pochi secondi dalla prima sirena. Nel secondo periodo espulso il giovane Markus Spinell del Renon, ma proprio durante l’inferiorità Johansson indovina la controfuga buona e fulmina Marozzi. Anche Rampazzo si fa pescare in fallo e lascia i suoi in doppia inferiorità, prontamente castigati da Ulmer per il gol del 2-2. Terzo periodo e overtime con oggettivamente poco da segnalare, se non che a 25 secondi dai tiri di rigore Bentivoglio viene penalizzato e, al 79.52 Johansson dalla media distanza indovina un tiro maligno che vale l’1-0 nella serie.

La seconda partita, disputata in Alto Adige, è partita in maniera diametralmente opposta, cioè con un primo tempo da 5 gol. Botta e risposta Bentivoglio-Kostner in apertura di match, quindi gran tiro di Daccordo per il 2-1 Renon. Gioia effimera per i padroni di casa, visto che Ulmer e Nigro nel giro di 77 secondi hanno ribaltato la contesa portando avanti gli stellati per 3-2. Nel secondo tempo equilibrio pressoché totale, quindi nel terzo tempo, complice una superiorità numerica, Rissmiller ha pareggiato i conti con una fucilata per il nuovo pareggio al 45.54. L’ultima parola l’ha però messa il solito Ulmer, straordinario giocatore da playoff, con la zampata vincente su un tiro di Hotham: 4-3 e successo asiaghese allo scoccare del 60’. La serie ora quindi diventa una best-of-five, con una settimana di fuoco in arrivo e tre partite più che mai attese e da vivere in diretta televisiva o direttamente sulle piste ghiacciate.

Serie A, Finale gara-1
Asiago-Renon 2-3 dts

Serie A, Finale gara-2
Renon-Asiago 3-4

Prossime partite:
Gara 3 - Martedì 31 marzo ore 20
Asiago-Renon
Diretta Tv su Rai Sport 2 dalle 19.55

Gara 4 - Giovedì 2 aprile ore 20.30
Renon-Asiago
Diretta Tv su Rai Sport 2 dalle 20.25

Gara 5 - Sabato 4 aprile ore 20.30
Asiago-Renon

Gara 6 (eventuale) - Lunedì 6 aprile ore 19.30
Renon-Asiago

Gara 7 (eventuale) - Giovedì 9 aprile ore 20.30
Asiago-Renon

Segnalazioni e Consigli. Scrivi alla  redazione di DataSport: segnalazioni@datasport.it