Hockey su ghiaccio: la Coppa Italia è ancora del Renon

2015-01-26 11:26:59
Hockey su ghiaccio: la Coppa Italia è ancora del Renon
Pubblicato il 26 gennaio 2015 alle 11:26:59
Categoria: Hockey su ghiaccio
Autore: Redazione Datasport.it

È stato un grande weekend di spettacolo quello regalato dalla Final Four di Coppa Italia di hockey su ghiaccio, con due giorni vissuti in un Agorà strapieno di passione ed entusiasmo in un’atmosfera che ha ridato grande lustro alla manifestazione, vedendo il Renon alzare per la terza volta nella sua storia il trofeo, mentre il Milano Rossoblù ha sfiorato un colpaccio che ad inizio stagione nessuno avrebbe solamente osato immaginare.

La prima semifinale di sabato, il derby altoatesino tra Renon e Val Pusteria è stato un inno all’equilibrio: prima il gol dei Rittner Buam, poi il pareggio e sorpasso dei lupi pusteresi, quindi il definitivo pareggio che ha portato la contesa al supplementare. Durante i 60 minuti di gioco non è mancata la velocità nel gioco e sono fioccate le occasioni, ma nessuna delle due formazioni ha avuto la freddezza necessaria sotto porta. Quando anche i cinque minuti di extra-time sembravano avviati verso la conclusione ecco la fiammata vincente del Renon, che con la sua terza linea ha trovato il decisivo punto del 3 a 2, firmato da Thomas Spinell.

Alle 18.30 sono scese in pista Milano e Valpellice, in un derby del nordovest che sarà una costante da qui al termine della stagione (le due squadre si affronteranno giovedì in campionato e molto probabilmente ai quarti di finale playoff). Anche qui il primo tempo è stato molto equilibrato (1-1), con le due formazioni chiaramente intente a studiare l’avversario e a non scoprirsi troppo. Nella frazione centrale però i padroni di casa hanno innestato il turbo, trovando tre gol che hanno sostanzialmente chiuso il match, prima che il neo arrivato Brine fissasse il punteggio sul 4-2 alla seconda pausa. Nel terzo e ultimo periodo Petrov e Vallorani hanno chiuso subito i conti, insaccando le marcature per il decisivo 6-2 che ha regalato al Milano l’accesso all’attesa finale.

Domenica si è quindi giocato l’ultimo atto della Coppa, di fronte a oltre 3.600 spettatori incandescenti ma estremamente corretti. Parte meglio il Renon, che già al quarto minuto si porta in vantaggio con Tudin, ma il Milano non è stato a guardare pareggiando i conti a metà frazione con Terzago e dando l’impressione di essere in grado di poter prendere piano piano il controllo del match. Nella frazione centrale infatti nessun gol ma diverse occasioni, in una partita difficile da decifrare e da pronosticare in quel momento. È stato però un episodio (come spesso succede in un gioco come l’hockey) a decidere: errore del Milano che si prende due minuti di penalità e Renon in vantaggio con Gruber.

La marcatura chiaramente costringe i padroni di casa a dare il tutto per tutto, ma la truppa altoatesina è solidissima in difesa e concreta come non mai in attacco: bastano 35 secondi e prima Felicetti e poi uno scatenato Gruber trovano i gol del 4-1 che blindano il risultato, prima dell'effimera marcatura della speranza di Vallorani per il Milano a pochi minuti dalla fine. Finisce così 4-2 questa divertente finale, con la seconda Coppa Italia consecutiva che prende l’autostrada del Brennero in direzione di Collalbo, mentre il Milano resta si a bocca asciutta ma con la bella sensazione di essersela giocata fino in fondo anche contro un’avversaria estremamente forte. Chi ha vinto sicuramente  è stato l’hockey italiano, che per due giorni consecutivi ha portato oltre 3.500 persone al Palagorà in un’atmosfera di grande festa con le quattro tifoserie a stretto contatto e senza nessun tipo di problema.

Final Four di Coppa Italia - Stagione 2014/15 - Agorà - Milano
 
Semifinali - Sabato 24 gennaio
Val Pusteria-Renon 2-3 d.t.s. (1-1/ 1-1/0-0)
Milano-Valpellice 6-2 (1-1/3-1/2-0)

Finale - Domenica 25 gennaio
Renon-Milano 4-2 (1-1, 0-0, 3-1)
 
Albo d’oro Coppa Italia
1973/74 SG Cortina Doria
1974/75 SG Cortina Doria
1991/92 Caoduro Asiago Hockey AS
1997/98 HC Courmaosta Lions
2000/01 Supermercati A&O Asiago Hockey AS
2001/02 Supermercati A&O Asiago Hockey AS
2002/03 HCJ Milano Vipers
2003/04 HC Forst Bolzano Foxes
2004/05 HCJ Milano Vipers
2005/06 HCJ Milano Vipers
2006/07 HC Villani Bolzano
2007/08 SG Generali Aquile FVG Pontebba
2008/09 HC Interspar Bolzano Foxes
2009/10 Renon Sport Renault Trucks
2010/11 HC Val Pusteria
2011/12 Hafro SG Cortina
2012/13 HC Valpellice
2013/14 Renon Sport Renault Trucks
2014/15 Renon

Segnalazioni e Consigli. Scrivi alla  redazione di DataSport: segnalazioni@datasport.it