Guardiola, un rinnovo con dedica

2011-02-09 13:04:35
Pubblicato il 9 febbraio 2011 alle 13:04:35
Categoria: Calciomercato
Autore: Redazione Datasport.it

Moratti vuole Guardiola. E lo avrà. Abramovich pensa a Guardiola. E lo acciufferà. Quante ne abbiamo lette su Pep? Proiezioni improbabili, praticamente impossibili. Come se il Barcellona fosse l’ultima ruota del carro, come se non si trovasse bene all’ombra del Camp Nou, come se non lo coccolassero abbastanza.

In realtà quelle voci, Inter o Chelsea, se non erano autentiche invenzioni di sicuro erano assurde forzature. Siglando il contratto fino al 2012, Guardiola ha indirettamente fatto una dedica a chi in teoria lo aveva costretto a preparare la valigia senza avvertirlo.