Guardiola, il re delle strisce vincenti

2017-12-31 15:25:59
Pubblicato il 31 dicembre 2017 alle 15:25:59
Categoria: Notizie Calcio
Autore: Piergiuseppe Pinto

Foto www.imagephotoagency.it

Con il pareggio ottenuto a reti bianche sul campo del Crystal Palace, che nel recupero ha anche sbagliato un calcio di rigore, il Manchester City ha visto fermarsi a 18 la striscia di vittorie consecutive in Premier League. E' comunque la striscia migliore del campionato inglese: il record precedente apparteneva all'Arsenal di Arsene Wenger, che tra il 2001/2002 ed il 2002/2003 toccò quota 13 successi di fila.Nella classifica delle più lunghe strisce vincenti nei cinque maggiori campionati (GermaniaInghilterraItaliaSpagna Francia), il nome di Pep Guardiola, tecnico del City, compare ben tre volte.

Il record appartiene proprio al Bayern Monaco dell'ex allenatore del Barcellona, che con i tedeschi ha raggiunto le 19 vittorie di fila tra il 19 ottobre 2013 ed il 29 marzo 2014, quando il 3-3 contro l'Hoffenheim fermò la corsa dei bavaresi. Proprio alla Bundesliga appartiene il record, davanti, come già detto, all'Inghilterra e al Manchester City, ancora di Guardiola, ora fermo a 18. Sul gradino più basso del podio troviamo l'Inter di Roberto Mancini. Nella stagione 2006/2007, la formazione nerazzurra arrivò a 17 vittorie consecutive, partendo dal 25 ottobre 2006, con la vittoria sul Livorno per 4-1, fino al 28 febbraio 2007, quando l'Inter fu fermata in casa dall'Udinese per 1-1. Il primato in Spagna, invece, è condiviso da Barcellona Real Madrid, entrambe a quota 16. E l'allenatore dei blaugrana era proprio Pep Guardiola, che nel 2010/2011 stabilì la striscia poi eguagliata da Zinedine Zidane tra lo scorso anno e lo scorso 2 settembre con Ronaldo e compagni. L'ultimo posto spetta alla Ligue 1 e al Bordeaux, che tra la fine del 2008/2009 e l'inizio del 2009/2010 ottenne 14 vittorie. Curiosamente, la striscia si aprì e si chiuse con i match interni che i girondini disputarono contro il Nizza.