Gomis, ex giocatore del Saint Etienne ucciso in una sparatoria

2018-09-10 17:58:55
Pubblicato il 10 settembre 2018 alle 17:58:55
Categoria: Notizie Calcio
Autore: Pierfrancesco Catucci

L’ex calciatore del Saint-Etienne William Gomis, 19 anni, è stato ucciso in una sparatoria a Le Seyne-sur-Mer, il principale sobborgo di Tolone, in Costa Azzurra, nella notte tra domenica e lunedì. Si è trattato, molto probabilmente, di un regolamento di conti tra bande, legato al traffico di droga, in cui il difensore è rimasto coinvolto. Il giocatore era in macchina assieme a un ragazzo di 14 anni ed entrambi sono stati freddati. 

 

Dall’età di 15 anni, per cinque stagioni, Gomis aveva giocato nelle giovanili del Saint Etienne, club che ha espresso il proprio cordoglio con un comunicato: “Abbiamo appreso con immensa tristezza della tragica morte di William Gomis - scrivono dalla società -. I dirigenti, gli allenatori, i giocatori e i dipendenti del club sono profondamente colpiti dalla scomparsa improvvisa di William e offrono le loro più sentite condoglianze alla sua famiglia”.