Genoa, Rossi: "Contento di ripartire da qui"

2017-12-05 19:37:00
Genoa, Rossi:
Pubblicato il 5 dicembre 2017 alle 19:37:00
Categoria: Serie A
Autore: Piergiuseppe Pinto

Foto www.imagephotoagency.it

Dopo l'ufficialità, arrivano le prime parole di Giuseppe Rossi, nuovo giocatore del Genoa. L'ex Fiorentina, che torna in Serie A proprio dopo l'esperienza in viola e dopo l'infortunio, ha parlato in conferenza stampa. "Sto molto bene - afferma il classe '87 - sono passati 7 mesi e mezzo dall'infortunio, ma mi sto allenando bene. Il mio obiettivo, sin dal primo allenamento di domani, è mettermi al passo con i miei compagni di squadra e poi raggiungere il ritmo partita". L'attaccante racconta le fasi della trattativa: "Ringrazio Preziosi che ha creduto in me, mi ha contattato la prima volta due anni fa, il ds e i tifosi. E' iniziato tutto in America, non so di preciso quando. Ma è stato tutto facile, Genova è una piazza importante e ambiziosa, e non ci ho messo molto a scegliere".

A Marassi, Rossi ritrova Davide Ballardini. "Era il mio allenatore della Primavera - ricorda "Pepito" - e il suo secondo, Regno, mi ha allenato quando ero negli Allievi. Il Genoa è una squadra molto equilibrata, peccato che abbiamo pochi punti, ma il campionato è lungo. E' una piazza importante, i tifosi sono straordinari, c'è stato tanto affetto nei miei confronti, sono caldi e rendono l'esperienza di Marassi spettacolare". Prima della fine dell'anno è in programma la sfida alla Fiorentina, dove Rossi ha dato tanto, con 19 gol in 42 presenze. "Spero di arrivarci - conferma l'attaccante - ho tanti ricordi con quella maglia addosso, ma c'è prima l'Atalanta". Infine, il sogno: la Nazionale. "La testa va lì. Certo, è un peccato non essere al Mondiale, e non so cosa è successo di preciso, ma supereremo anche questa e torneremo a dire la nostra nel mondo del calcio".

Segnalazioni e Consigli. Scrivi alla  redazione di DataSport: segnalazioni@datasport.it