Genoa: fiducia ancora a Juric, decisivo il derby contro la Sampdoria

2017-10-30 20:15:44
Genoa: fiducia ancora a Juric, decisivo il derby contro la Sampdoria
Pubblicato il 30 ottobre 2017 alle 20:15:44
Categoria: Serie A
Autore: Matteo Sfolcini

"Avanti con Juric". E' questo il serrato commento rilasciato questa mattina dell'ad Zarbano all'uscita dal centro sportivo di Pegli al termine dell'incontro con il ds Donatelli, il neo dg Perinetti e lo stesso Ivan Juric. Al tecnico rossoblu è stata rinnovata la fiducia a tempo: sarà il risultato del derby di sabato con i blucerchiati di Giampaolo a stabilire il futuro dell'allenatore croato.

La convincente vittoria esterna di Cagliari e il prezioso pareggio strappato a San Siro contro il Milan sembravano rappresentare una svolta nella fin qui altalenante stagione dei rossoblu, ma prima la sconfitta casalinga contro il Napoli e poi l'inatteso ko dell'ultimo turno con la Spal hanno nuovamente fatto precipitare il grifone nei bassi fondi della classifica e i suoi tifosi nello sconforto. Il Genoa adesso è penultimo a soli 6 punti, peggio solo del disatroso Benevento.

E allora sul palco degli imputati è salito ancora una volta il tecnico dei liguri Ivan Juric che ieri aveva così commentato la sconfitta di Ferrara: "Abbiamo perso dominando. La classifica è brutta, ma la squadra ha giocato come doveva, non ha concesso praticamente niente alla Spal: purtroppo è un momento così. La squadra si esprime bene, facciamo degli errori che dobbiamo migliorare ma mi è difficile commentare sconfitte del genere".

La prossima sfida però sarà decisiva, l'ultima spiaggia per tutti, a partire dal tecnico. Il destino a volte è befferdo e ha voluto che prima della sosta, al Marassi andasse in scena il derby della Lanterna contro i cugini blucerchiati. Il Genoa, che ancora non ha vinto in casa, davanti ai suoi tifosi non vince contro la Sampdoria dall'incredibile partita di sei anni fa quando al 96' minuto il bomber argentino Boselli firmando il 2-1 finale, fece esplodere la curva rossoblù. Proprio per compattare l'ambiente e preparare al meglio la fondamentale sfida con i blucerchiati, reduci da una roboante vittoria con il Chievo e sempre più sorpresa di questo campionato, da martedì la squadra andrà in ritiro per ritrovare gioco, concentrazione e risultati. Lo sperano tutti società, giocatori e tifosi. Lo spera più di ogni altro Juric per non dover adire addio, ancora una volta, alla panchina del Grifone. 

Segnalazioni e Consigli. Scrivi alla  redazione di DataSport: segnalazioni@datasport.it