Genoa, Ballardini: "Coppa Italia? Formula poco sportiva"

2017-12-01 11:02:26
Genoa, Ballardini:
Pubblicato il 1 dicembre 2017 alle 11:02:26
Categoria: Notizie Calcio
Autore: Luca Servadei

La 'cura Ballardini' ha rimesso in sesto il Genoa. I rossoblù, reduci dal pareggio di Marassi contro la Roma in campionato, hanno superato il turno di Coppa Italia grazie alla vittoria contro il Crotone ed ora, agli ottavi, sfideranno la Juventus di Massimiliano Allegri. Al tecnico del 'Grifone', però, non piace la formula scelta per la manifestazione: il Genoa, infatti, dovrà giocarsi la qualificazione in una gara unica allo Stadium, sul campo dei sei volte campioni d'Italia consecutivi. "La Juventus dovrebbe dire: siamo i più forti e veniamo a giocare a Genova. Dovrebbe essere così. Ma io non comando. E' una formula della Coppa Italia che secondo me ha poco di sportivo. Il calendario è questo - spiega a margine dell'incontro -. Siamo comunque soddisfatti di andare, di giocare, magari dimostrare che siamo anche noi bravi, magari non quanto loro".
 
In vista di quella partita, Ballardini potrebbe avere a disposizione anche Giuseppe Rossi. L'ex attaccante della Fiorentina è pronto al rientro in campo dopo la lunghissima assenza a causa di una infinita serie di infortuni. Giovedì sera Rossi era in tribuna ad osservare la sfida dei suoi prossimi compagni: "Non ha ancora firmato, aspettiamo. Io direi di sottolineare la bravura di questa squadra. Chi gioca ce la mette tutta, sa cosa deve fare", prosegue il tecnico del Genoa. Nel frattempo, però, Ballardini si gode Lapadula, già decisivo nella sfida contro la Roma con la trasformazione dal dischetto: "L'importante è che lui stia bene, più minuti avrà sulle gambe, più brillantezza e rapidità avrà. E' fondamentale per noi che lui sia al meglio".
Segnalazioni e Consigli. Scrivi alla  redazione di DataSport: segnalazioni@datasport.it