Foggia, Stroppa: "Abbiamo reagito nel modo giusto"

2017-12-16 12:05:59
Foggia, Stroppa:
Pubblicato il 16 dicembre 2017 alle 12:05:59
Categoria: Serie B
Autore: Danilo Supino

Le parole di Stroppa al termine del pareggio per 2-2 contro il Venezia sono piene di fiducia e determinazione. A dare vigore alle parole del mister il risultato agguantato in extremis grazie ai gol di Beretta e Deli, la squadra è sulla buona strada "Partirei dalla fine, credo che abbiamo reagito nel modo giusto nel momento in cui serviva. La squadra ha reagito, ci ho messo qualcosa in più e siamo riusciti a rimontare una partita che sembrava segnata".


Vedi gli Highlights di Foggia-Venezia

 

Prosegue Stroppa: "È stata una buona gara, siamo stati troppo leggeri sul gol subito e in altre occasioni eravamo anche sbilanciati. Abbiamo fatto quello che dovevamo negli ultimi 20 minuti, dico grazie ai ragazzi e bisogna anche tener conto del fatto che lo stadio ci ha spinti fino al 90’".

L'analisi della gara: "Fino al gol del pareggio la squadra è sembrata bella ma leggera, alla fine come ho detto è venuto fuori qualcosa in più. A livello caratteriale deve essere sempre così, bisogna metterci gli attributi in tutti i sensi anche nel momento in cui viene giocata una partita più sporca bisogna portare a casa punti".

La partita della svolta: "Io sono assolutamente sereno e tranquillo finché la società mi darà la possibilità di stare qua io ho la forza per andare avanti, ci deve essere un’altra strada, credo fortemente in questa squadra e in quello che stiamo facendo e probabilmente questa sera potrebbe essere arrivata la svolta".

L’assenza di Mazzeo: "Siamo questi, dobbiamo rimboccarci le maniche e andare avanti a testa bassa. Non possiamo fare diversamente. Ho cambiato qualcosa come avevo detto prima di questa partita per quanto riguarda il sistema di gioco perché non avevo attaccanti esterni, potevo dare più movimento con le mezz’ali, si fa di necessità virtù".

Il Foggia non ha espresso il solito bel calcio, ma ha ottenuto un pareggio importante: "Non possiamo essere soltanto belli, non è un discorso di voler giocare in un certo modo. Serve metterci qualcosa di più come abbiamo fatto negli ultimi 20 minuti, quando ho visto la squadra che conosco. Così giocando anche sporco si portano a casa i risultati".

Segnalazioni e Consigli. Scrivi alla  redazione di DataSport: segnalazioni@datasport.it