Fisco: "Maradona? Debito non estinto"

2013-02-01 14:30:13
Pubblicato il 1 febbraio 2013 alle 14:30:13
Categoria: Serie A
Autore: Redazione Datasport.it

"La Commissione tributaria centrale non ha annullato, né dichiarato estinto, né modificato il debito che il signor Diego Armando Maradona ha con l'erario italiano". Ad affermarlo è l'Agenzia delle Entrate, che smentisce con un comunicato le dichiarazioni di Angelo Pisani, avvocato dell'ex fuoriclasse del Napoli, che poche ore fa aveva annunciato la fine della battaglia con il fisco italiano.

L'Agenzia delle Entate aggiunge anzi come sia stata rigettata "la richiesta di adesione al giudizio sul Napoli avanzata dal calciatore". "In merito alla reiterata diffusione di notizie inesatte - si legge ancora - e di fatti che non rispecchiano la posizione dell’Agenzia, né la situazione in cui versa il signor Maradona rispetto ai suoi obblighi verso la medesima e verso lo Stato italiano, l’Agenzia valuterà la sussistenza dei presupposti per avviare azioni legali, anche in sede civile, a tutela della propria immagine".